Sfeedato

17 gennaio 2009

Scrivevo in tempi non sospetti

Quanto dovremo aspettare per vedere i banner AdSense nei feed? Secondo me si tratta solo di scommettere sul “quando”, non sul “se”

A giudicare dal mio feed reader il “quando” è arrivato.

Pregiato blogger, considerando anche che in Italia sono ben pochi i blog con un numero di iscritti superiore al migliaio, quei pochi €cent guadagnati valgono la pazienza dei tuoi lettori più fedeli?

Pubblicità nel feed? Decisamente un altro buon motivo per non seguirti.


AdSense Adieu

8 maggio 2008

Yahoo and Google

Stamattina, aprendo dopo svariate settimane di inutilizzo il pannello di amministrazione di Google AdSense, mi sono improvvisamente reso conto della situazione: ogni mese regalo ai banner del signor G svariate migliaia di impression (più o meno un bel paesotto della bassa bresciana), ho un CTR degno dell’attuale crescita del PIL in Italia e guadagno in un mese l’equivalente di mezz’ora di lavoro.

Sono consapevole che si possono piazzare gli AdSense in modo da migliorare il CTR (e ingannare il visitatore poco smaliziato), ma siamo sicuri che ne valga la pena? Quanto vi piace leggere un articolo su un sito web girando attorno a una specie di barbie meretrice che vi invita a entrare nella sua stanza? A me, detto sinceramente, molto poco.

Detto questo, quantomeno per quanto riguarda questo blog, pongo fine a un rapporto decisamente poco “alla pari” estirpando gli AdSense (spero di averli eliminati tutti, in caso contrario segnalate), e già che ci sono disattivo pure l’opzione FAN su FeedBurner. Vorrà dire che investirò i soldi delle sigarette che non fumo in hosting 😉


Firefox è un software Open Source e gratuito realizzato dalla Mozilla Foundation. Da dove posso scaricare Firefox? Ho a disposizione un’ampia scelta di siti ufficiali:

Tralasciando il sito della nostra associazione, sono tutti siti facilmente riconoscibili: hanno una grafica omogenea e nel footer è chiaramente indicato il © della Fondazione.

Da qualche anno Google ha introdotto nel sistema AdSense i referral: si tratta di piccoli banner o pulsanti che consentono all’utente di scaricare software come Firefox o il Google Pack, oppure di aderire a Google Adsense.

Come funziona? Semplice: l’utente scarica e installa “Firefox con Google Toolbar” e chi ha piazzato il banner guadagna qualche euro.

A questo punto l’idea geniale: faccio un sito civetta, ci piazzo il mio bel pulsantone referral, scrivo quattro righe su Firefox e già che ci sono metto anche qualche pubblicità di Google AdSense per arrotondare. Se proprio sono un tipo sveglio, pubblicizzo anche il mio sito con la campagna AdWords (pago affinché il mio sito compaia tra i risultati di ricerca come link sponsorizzato).

adwords.png

Sul forum di Mozilla Italia potete trovare un elenco parziale di questi siti in lingua italiana: ieri sera ho provveduto a contattare il servizio di abuse di Altervista, visto che il piccolo genio ha deciso di utilizzare la grafica di Mozilla Europe e soprattutto la mia traduzione, senza averne alcun diritto.

Chiunque abbia scambiato con me quattro chiacchiere sull’argomento sa che non ho mai nascosto il fatto di essermi prefissato un “guadagno annuale ideale”.

Non me ne voglia Napolux ma ultimamente, in un modo o nell’altro, sembra che debba finire in uno dei miei rant: dopo aver letto il suo post ho buttato l’occhio nella sidebar, e vedo due link “Firefox ITA download” e “Firefox Download”. I domini di riferimento sono scaricafirefox.it e downloadfirefox.it, il whois non lascia dubbi sul proprietario dei domini.

Non c’è che dire, i siti sono fatti bene: i testi sono originali, c’è il disclaimer paraculo “Firefox è un marchio registrato di proprietà della Mozilla Foundation“. Mi chiedo però se Napolux, o qualcuno degli altri titolari di siti civetta, abbia mai letto le Mozilla Trademark Policies, le relative FAQ oppure compilato il modulo di Mozilla domain license agreement

The Mozilla trademarks include, among others, the names Mozilla®, mozilla.org®, Firefox®, Thunderbird™, Bugzilla™, Camino®, Sunbird™ and SeaMonkey®, as well as the Mozilla logo, Firefox logo, Thunderbird logo, SeaMonkey logo, Camino logo and the red lizard logo.

O meglio ancora

If you want to include all or part of a Mozilla trademark in a domain name, you have to receive written permission from Mozilla. People naturally associate domain names with organizations whose names sound similar. Almost any use of a Mozilla trademark in a domain name is likely to confuse consumers, thus running afoul of the overarching requirement that any use of a Mozilla trademark be non-confusing. If you would like to build a Mozilla, Firefox Internet browser or Thunderbird e-mail client promotional site for your region, we encourage you to join an existing official localization project.

Prima di partire con gli insulti nei commenti:

  • credo di aver espresso in modo esauriente la mia posizione sulla pubblicità nei blog all’interno del post precedente, non ho intenzione di tornarci sopra. In questo post si discute di tutt’altra cosa
  • perché ne scrivo solo oggi? Semplice, perché il blog di Napolux è un blog che non seguo, ho notato i due link in questione oggi andando a leggere i commenti nel post
  • se volessi fare sterile polemica e farmi un po’ di pubblicità (potrete non crederci ma non ne sento il bisogno), questi post li scriverei in modo ben diverso e in altro periodo 😉