Perché non mi segui?

25 marzo 2008

Tralasciando la risposta più ovvia (non scrivi nulla che reputo interessante), nell’ultimo periodo sto facendo le pulizie di primavera in Google Reader.

Feed tagliati

Vedi anche un vecchio post sull’argomento: il fatto che tu proponga, magari in modo consapevole, dei feed tagliati significa che vuoi “obbligarmi” a venire sul tuo sito. A questo punto tanto vale eliminare il tuo blog dal feed reader e fare un salto ogni tanto sul tuo sito, ammesso che tra un paio di mesi mi ricordi ancora l’indirizzo.

Feed flickrizzato

Il fatto che io sia interessato a quello che scrivi non implica che io sia anche interessato alle tue foto. Vuoi dare visibilità al tuo account su Flickr? Non c’è problema. Ogni tanto pubblica una foto, descrivila e invita il lettore a visitare il tuo account per vederne altre: non mi sembra troppo complicato.

Quello che scrivo su XYZ

Ammesso che un post alla settimana di questo tipo ci può anche stare, mi limito a fare una considerazione molto semplice: se fossi interessato a quello che scrivi su XYZ, probabilmente seguirei direttamente XYZ. Anzi, magari lo seguo già XYZ, quindi il tuo post diventa una fastidiosa duplicazione di contenuti.

Avrei altri cattivi esempi, ma per dare un’idea questi tre elementi sono più che sufficienti: alla fine ognuno è libero di usare il giocattolo come preferisce, solo non stupitevi se qualcuno smette di seguirvi 😉

Tag Technorati: ,

17 commenti/trackback a “Perché non mi segui?”

  1. xlthlx scrive:

    dev’essere telepatia: stavo pensando anch’io di fare la stessa cosa. io ci metterei anche i link su del.icio.us.
    alla fine non l’ho fatto perche’ mi ritroverei senza feed o quasi :p
    quelli che invece ho eliminato sono stati proprio quelli coi feed troncati.

  2. markingegno scrive:

    Potrei rientrare nella terza categoria per il mio post domenicale, ma spero di no, perche’ mi farebbe piacere sapere che sono nel tuo feed reader, e perche’ un post a settimana per giunta di domenica, quando se non chiude blogbabel non e’ che ci siano grandi altri argomenti da trattare, non credo sia poi cosi’ insopportabile.

    Per il resto condivido tutto, anche il riferimento a delicious di xlthlx; anch’io sento il bisogno di rimettere ordine nel feedreader. In todo-list.
    😉

  3. Maxime scrive:

    Dunque mi segui!!! 😀

    Ah, no, giusto: c’è quella cosa dello scrivere robe interessanti… Vabbè, pazienza.

  4. .mau. scrive:

    beh, sul feed con del.icio.us la cosa mi sembra relativamente comoda. È anche vero che io cerco sempre di mettere una riga di commento e marcare “don’t share” la roba che serve a me.
    Per i feed troncati, boh. Io ho due feed diversi: uno coi riassunti e uno con tutto il post, la gggente può scegliere.

  5. flod scrive:

    @codice fiscale (detta volgarmente “xlthlx”)
    Infatti mi sono limitato a parlare di “altri cattivi esempi” 😛

    De.licio.us ma anche decine di video o immagini “simpatiche” dallo stesso sito: se mi interessano posso abbonarmi direttamente al feed di quel sito, no? Tu segnalami il sito e fammi vedere un video, poi ci penso io a capire se mi può interessare o meno.

    @markingegno

    Potrei rientrare nella terza categoria per il mio post domenicale

    La parte “ammesso che” era riferita proprio a te.
    Un post del genere alla settimana ci può anche stare, soprattutto di domenica, il problema è quando diventa un appuntamento (quasi) giornaliero. 🙁

  6. codice fiscale scrive:

    esatto, esatto :p vabe’, visto che sono in ballo balliamo va’ 😉 c’ho pure la gmail come codice.fiscale :p
    cmq del.icio.us, se vuoi seguire i link di qualcuno, li segui direttamente da li’. insomma, va bene tutto pero’ anche l’eccessiva ridondanza dell’informazione, soprattutto di un certo tipo di informazione dove vorresti trovarne altra, a me sta un po’ scocciando.
    senza cattiveria, eh.

  7. flod scrive:

    @Maxime
    Fai il bravo che ci sei ancora (mi confondi interessante con intelligente 😛 )

    .mau.

    beh, sul feed con del.icio.us la cosa mi sembra relativamente comoda.

    Per me il vero problema di del.icio.us è la frequenza: in passato ho anche scritto a FeedBurner per segnalare la questione, attualmente in “Link splicer” puoi scegliere solo tra pubblicazione immediata o quotidiana, io avrei preferito un’opzione settimanale.

  8. timendum scrive:

    Ottima la soluzione del doppio feed completo e non.
    Io sono per il feed completo, ma mi sono confrontato con altri che preferiscono il feed tagliato, soprattutto per blog con tutorial o articoli molto lunghi, perché poi se non interessa si ritrovano a sfogliare otto pagine per saltare un post che non interessa.
    (io preferisco il completo e uso j con google reader per andare al prossimo, ma rientra nelle feature che “solo il 10% degli utenti conosce)

  9. maurizio scrive:

    sei il solito orso 😉

  10. robie06 scrive:

    io sul flickr una riserva la terrei, mentre su feed troncati no, e poi tutte le foto del barcamp come le segui, mica vorrai farmi aggiungere tutti i blogger italiani su flickr 😀

    Il Del.icio.us giornaliero invece lo trovo utile, non il mio chiaramente, perchè spesso mi è utile ma chiaramente niente è indispensabile-

  11. lapaoly scrive:

    A parte il fatto che probabilmente non scrivo nulla che tu possa ritenere interessante e vabbeh, a volte non interesso neanche a me… però per quanto riguarda il flickr, c’è un problema: splinder non permette la visualizzazione delle immagini dal feed reader, e se voglio far vedere le mie foto l’unico modo è flickrizzare il feed (come dici tu).
    Ok, immagino che ora farai un update tipo “non ti seguo perchè… hai un blog su splinder”. Cedo.

  12. flod scrive:

    @lapaoly
    Be’, Splinder ha seri problemi con il feed a prescindere dalle immagini 🙁

    In passato seguivo dei blog su quella piattaforma via feed: a volte trovavo gli articoli senza formattazione e illeggibili, a volte il feed non si aggiornava per settimane, a volte il feed non funzionava del tutto o non era valido, ecc. ecc.

    In ogni caso ci vediamo venerdì a cena 😉

  13. Godai71 scrive:

    Chi come me ricade nel feed tagliato perché non mi pare che blogspot permetta i feed interi, come viene catalogato?

    Non è che mi preoccupi di chi mi legge o no.
    Sul blog scrivo quello che è mio, non quello che può interessare agli altri…..

    Infatti nessuno mi legge.. 🙂

  14. flod scrive:

    @godai71

    Se tu non dici niente a nessuno per forza non ti seguono 😉

    Mi sembra strano che sia un limite di BlogSpot: se non sbaglio altri blog su quella piattaforma hanno il feed completo 😕

  15. iacchi scrive:

    infatti: sia mondozilla che mozilla links hanno feed interi. Cerca meglio!

  16. Godai71 scrive:

    @pesudotecnico e @iacchi: Grazie. Spulciando il tutto ho trovato l’opzione.

    In merito al non dire niente a nessuno: non amo parlare se non nulla da dire. Oppure se non ho da dire nulla che reputo possa interessare….. o che mi colpisca profondamente.

    Poi per i post tecnici ci siete voi… cosa dovrei fare, CCBlog?

  17. iacchi scrive:

    @Godai71: sono d’accordo con te. Infatti anche io non ho detto niente ad amici/parenti (che tutt’ora non lo sanno…). Per gli amici on-line ci ha pensato lo PT 😀

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.