AdSense Adieu

8 maggio 2008

Yahoo and Google

Stamattina, aprendo dopo svariate settimane di inutilizzo il pannello di amministrazione di Google AdSense, mi sono improvvisamente reso conto della situazione: ogni mese regalo ai banner del signor G svariate migliaia di impression (più o meno un bel paesotto della bassa bresciana), ho un CTR degno dell’attuale crescita del PIL in Italia e guadagno in un mese l’equivalente di mezz’ora di lavoro.

Sono consapevole che si possono piazzare gli AdSense in modo da migliorare il CTR (e ingannare il visitatore poco smaliziato), ma siamo sicuri che ne valga la pena? Quanto vi piace leggere un articolo su un sito web girando attorno a una specie di barbie meretrice che vi invita a entrare nella sua stanza? A me, detto sinceramente, molto poco.

Detto questo, quantomeno per quanto riguarda questo blog, pongo fine a un rapporto decisamente poco “alla pari” estirpando gli AdSense (spero di averli eliminati tutti, in caso contrario segnalate), e già che ci sono disattivo pure l’opzione FAN su FeedBurner. Vorrà dire che investirò i soldi delle sigarette che non fumo in hosting 😉


4 commenti/trackback a “AdSense Adieu”

  1. Emanuele scrive:

    Beh io pure non guadagno grandi cifre con AdSense, però li considero appunto un metodo per mantenere il blog senza spender soldi. Non pretendo di guadagnarci e proprio per questo mi va bene così…
    Dipende da come vuoi veder la cosa. 🙂
    Ciao,
    Emanuele
    PS: comunque come potrai vedere tu stesso, anche a me non piace ingannare i visitatori e per questo la pubblicità è quasi invisibile…

  2. dalco scrive:

    Che bello 🙂

  3. vik scrive:

    beato te che non fumi!!! lol

  4. giornale scrive:

    ..veramente anche per il fatto del cambio per guadagnare con adsense devi avere migliaia di visitatori al giorno!

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.