Sfeedato

17 gennaio 2009

Scrivevo in tempi non sospetti

Quanto dovremo aspettare per vedere i banner AdSense nei feed? Secondo me si tratta solo di scommettere sul “quando”, non sul “se”

A giudicare dal mio feed reader il “quando” è arrivato.

Pregiato blogger, considerando anche che in Italia sono ben pochi i blog con un numero di iscritti superiore al migliaio, quei pochi €cent guadagnati valgono la pazienza dei tuoi lettori più fedeli?

Pubblicità nel feed? Decisamente un altro buon motivo per non seguirti.


Feedburner e Google

9 luglio 2007

feedburnerpro.png

In questi giorni abbiamo potuto apprezzare le prime conseguenze dell’acquisto di FeedBurner da parte di Google: i servizi Feed Stats PRO e MyBrand diventano gratuiti e accessibili a tutti gli utenti FeedBurner.

Quale sarà il probabile passo successivo? La possibilità di integrare gli annunci AdSense nei feed.

Molti hanno letto nell’operazione di Google una mossa per acquisire una grande mole di dati sulle abitudini di navigazione degli utenti, facilmente integrabili con quelli già forniti da Google Analytics. Probabilmente è vero: questi ulteriori dati permettono di valutare meglio la “forza” e la visibilità di un sito e, di conseguenza, gestire al meglio le campagne pubblicitarie e gli inserzionisti.

Altra considerazione: i lettori che seguono un sito o un blog attraverso il feed sono più affidabili di quelli che arrivano sul sito casualmente, magari tramite un motore di ricerca. Probabilmente sono anche meno sprovveduti (ad esempio leggono i feed su Google Reader con Firefox e AdBlock) ma allo stesso tempo più fedeli di un visitatore occasionale.

In realtà FeedBurner già possiede una forma di pubblicità: si tratta di banner pubblicitari da inserire nel feed o nel sito, attraverso un programma denominato FAN (FeedBurner AD Network). Questo programma presenta però dei limiti evidenti:

  • l’accesso al programma è complesso. Si entra a far parte del FAN solo tramite richiesta e approvazione dello staff sulla base di criteri quali: la frequenza di aggiornamento dei contenuti, il numero di accessi, la lingua utilizzata;
  • il numero di campagne disponibili, quantomeno per l’italiano, è risibile. In un paio di mesi ho ricevuto solo due proposte: una delle 3M, che ogni tanto vi capiterà di incrociare nei miei feed, e una della Symantec (rifiutata dal sottoscritto per motivi ideologici 😛 ).

Quanto dovremo aspettare per vedere i banner AdSense nei feed? Secondo me si tratta solo di scommettere sul “quando”, non sul “se” 😉

Tag Technorati: , ,

Qualche statistica sul blog

22 ottobre 2006

Ecco i risultati della prima settimana con feedburner:

  • i lettori di questo blog sono decisamente più numerosi del previsto
  • non mi aspettavo assolutamente una simile diffusione dei segnalibri Live di Firefox

feedburner.png

Passando invece a Google Analytics.

Browser

  • Internet Explorer: 53,08%
  • Firefox: 40,26%
  • Safari: 2,17%
  • Opera: 1,80%

Amenità varie
Meno del 10% degli utenti utilizza una risoluzione 800×600, mentre ci sono utenti che girano ancora con la versione 6 del Flash Player 😛


FeedBurner

15 ottobre 2006

flamocon_175h.gifAlla fine mi sono deciso a trasferire il feed principale su FeedBurner (il tutto grazie al plugin per WordPress FeedBurner Feed Replacement); se notate problemi con il feed principale avvisate (quello dei commenti è rimasto invariato) 😉

Già che c’ero mi sono pure iscritto alla Top100: essere piazzato nei primi 1000 è una piccola soddisfazione per il mio smisurato ego 😛

Tag Technorati: ,