Do Not Disturb

24 giugno 2008

Al ritorno a casa dopo 12 ore filate di lavoro ho trovato ad attendermi il nuovo acquisto, adagiato nella sua scatola anoressica e stilosa. Ora devo solo trovare il tempo per sostituire la RAM e installare tutto l’ambaradan che mi serve (non è in programma il trasferimento guidato dall’iMac).

Tag Technorati:

15 commenti/trackback a “Do Not Disturb”

  1. Emanuele scrive:

    Ehehe… ricordo ancora l’arrivo del mio piccoletto bianco.
    Buon divertimento… 😉
    (ti fai risentire in settimana?! :-D).
    Ciao,
    Emanuele

  2. -Frantz987- scrive:

    splendido acquisto..splendido..soprattutto quando fra qualche mese purtroppo toglieranno quella plastica bianca x fare spazio all’alluminio..
    auguri.
    Frantz

  3. Emanuele scrive:

    Beh il suo comunque è il pro, non ha plastica bianca già adesso… 😛
    Ciao,
    Emanuele

  4. Federico Giacanelli scrive:

    A me il trasferimento automatico non ha mai tradito fin dalla sua prima incarnazione… mi porto infatti dietro anche le preferenze rovinate di 3 versioni dell’OS fa. 🙂

  5. flod scrive:

    È sicuramente un pregiudizio da utente Windows: gli aggiornamenti e i trasferimenti di impostazioni sono il male 😛

    Scherzi a parte, ho preferito fare un’installazione pulita e fare un po’ di ordine, così un domani potrò piallare l’iMac e recuperare le impostazioni dal MacBook Pro 😉

  6. dafi scrive:

    Scusate sono molto OT ma dopo aver tanto chiesto che mi comprassero un MacBook, in ufficio mi hanno dato un vecchio G4 dismesso e con 256Mb di ram (Size HD ignota). Sono felice lo stesso, ho finalmente un vero Mac! Potro’ provare le mie estensioni che mi dicono non funzionare bene su MacOSX.

    Volevo chiedervi che ci posso installare come OS? Dubito che Leopard vada bene…
    Sono molto ignorante di mac ed Apple in generale quindi ogni consiglio e’ ben venuto

    PS
    Attualmente le mie finanze mi impediscono di acquistare pure una atari 2600 altrimenti me lo sarei comprato da me 🙁

  7. flod scrive:

    256MB di RAM? Ma come è fatto? È bianco? Essendo un G4 non dovrebbe essere troppo vecchio, per cui non dovresti avere problemi ad installarci Panther (10.3.x) e probabilmente anche Tiger (10.4.x), a patto però di aumentare un po’ la RAM. Lascia perdere Leopard.

    Quando ce l’hai sottomano, controlla nel menu Mela->Informazioni su questo Mac per scoprire info sul sistema operativo presente, sul modello e tutto il resto.

    Tieni conto che Firefox 3 funziona solo su Tiger e Leopard (10.5.x).

  8. dafi scrive:

    Ha la plastica sul verde, non riesco ancora ad accenderlo perche’ e’ stato cannibalizzato di tutto (tastiera/mouse/alimentatore) e devo portami tutto da casa, domani non vado in ufficio ma lunedi mi diverto per bene anche se proprio lunedi andiamo in produzione ed in teoria non dovrei avere un attimo libero

    grazie per la risposta 🙂

  9. flod scrive:

    Tastiera e mouse? Avevo dato per scontato che fosse un notebook…

    Plastica verde? Ma sei sicuro che sia un G4? Io di verde ricordo solo l’iMac con monitor CRT, ma il processore era un G3 😕
    http://tofslie.com/work/apple_evolution.jpg

  10. dafi scrive:

    Dico che e’ un G4 perche’ sul resto c’e’ l’etichetta con scritto G4….pero’ guradando le foto segnaletiche 😛 in effetti e’ lui un G3 classe 1999

  11. dafi scrive:

    Scusa volevo dire sul “retro” non “resto”
    Poi siccome avevo chiesto un notebook mi hanno fatto cosa gradita facendo sparire tastiera e mouse (e credo anche RAM).
    Mi e’ stato detto “per quello che ci devi fare va bene cosi'” forse intendevano usarlo come soprammobile.
    Non mi arrendo e voglio vederlo funzionare

  12. kOoLiNuS scrive:

    beh, invidia e auguri !

    io penso che aspettero’ settembre, al rientro dal viaggio di nozze prima di lanciarmi nella sostituzione dei due mac portatili ora in mio possesso !

  13. maga scrive:

    mi è appena sorto un dubbio, dunque tu hai il MBP da pochissimo, la tastiera è la solita?
    No perchè l’altro giorno ero in fila in un negozio dalle mie parti e uno davanti a me tira fuori un MacBook Pro e aveva la tastiera colore nero come quella del MacBook Air, è possibile? Ho pensato sarà l’ultimo aggiornamento dei MacBook Pro con il touchpad, adesso guardo le foto sul sito Apple e la tastiera è ancora la solita!
    Ho avuto un abbaglio io? Adesso questa notte non ci dormo… 😉

  14. flod scrive:

    La tastiera è quella standard grigia, non quella con i pulsanti gommosi stile macbook o macbook air 😉

  15. kOoLiNuS scrive:

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.