Home Office Improvement #2

15 ottobre 2013

In attesa di prendere una decisione sulla scrivania – se solo ci fosse in Italia la varietà di scelte disponibile in USA… – continuano a piccoli passi i miglioramenti dell’ambiente di lavoro. Oggi scattano i -15 giorni alla partenza ufficiale, salvo imprevisti con vecchi clienti.

Domenica trascorsa a smontare e riposizionare la vecchia scrivania Ikea, oggi ho montato lo stand per l’iMac (per gli interessati c’è anche la foto del retro).

iMac + HiRise (front)

L’oggetto in questione si chiama HiRise ed è prodotto da Twelve South, costa un po’ troppo ma dopo aver visto la qualità del prodotto e del confezionamento parte del fastidio per l’esborso sparisce 🙂

Ho pure trovato un Apple Store in grado di sostituire l’hard-disk in garanzia e installare un SSD in sostituzione del lettore ottico. Ora devo solo decidere se rimanere sui 240 GB (0,575 €/GB è il costo più basso che ho trovato) oppure andare direttamente sui 500 GB (0,488 €/GB) del Samsung 840. Il secondo ha una velocità di lettura inferiore, ma considerato che l’iMac ha porte SATAII da 3 GB/s non sarebbe un problema. In proposito, interessante anche questo dettagliato articolo sulla longevità delle memorie TLC utilizzate nel Samsung 840.

Considerato quanto era sovradimensionato l’iMac in partenza (i5 2,8 Ghz, 12 GB di RAM, ATI Radeon HD 5750 con 1 GB di memoria dedicata, monitor da 27″) non dovrei avere problemi a farlo durare altri 3 anni, salvo rotture.


5 commenti/trackback a “Home Office Improvement #2”

  1. Emanuele scrive:

    Sfizioso l’HiRise. Leggermente caro ma fan pagare l’idea e il design ovviamente…
    Ciao,
    Emanuele

  2. kOoLiNuS scrive:

    Giusto stamattina – per altre vicende – mi hanno segnalato quest’articolo di un tuo collega…

  3. flod scrive:

    A futura memoria, questo il risultato sull’iMac con hard-disk tradizionale (scrittura/lettura intorno ai 100 MB/s).

    @koolinus
    Letto su planet.mozilla.org, mi compro 1000€ di scrivania con il tempo che mi servirebbe per costruire una roba simile 😛

  4. Titto scrive:

    Per curiosità, quanto ti fanno pagare l’installazione dell’SSD in sostituzione del lettore ottico?

    Come dimensioni: secondo me, 128 GB sono il minimo per OS e programmi, ma ci si sta, 240 GB sarebbero l’ideale e 500 rischi di non sfruttarli a pieno (ma è sempre meglio di più che di meno).

    Ciao!

  5. flod scrive:

    Non pochissimo, ma considerando il tempo che perderei per farlo da solo è accettabile: materiale per sostituzione disco interno con SSD 42 €, sostituzione lettore ottico con SSD 84 €, più 90 € di manodopera in entrambi i casi.

    Alla fine il disco da 500 GB è sparito dal fornitore, per cui vado di 250GB (Samsung 840 EVO).

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.