Google Reader e la ricerca

6 settembre 2007

Tempo fa avevo scritto del mio passaggio a Google Reader per la gestione dei feed e, a distanza di qualche mese, posso ritenermi ampiamente soddisfatto della scelta 😉

A suo tempo avevo indicato due limiti evidenti di Google Reader:

  1. Impossibile cercare tra i feed
  2. Impossibile impostare l’intervallo di aggiornamento

Oggi, proprio leggendo i feed, ho scoperto che il primo problema è stato finalmente risolto. Ovviamente il box di ricerca era già lì, bello come il sole e pronto da usare 😛

googlesearch.png

Tag Technorati: ,

13 commenti/trackback a “Google Reader e la ricerca”

  1. greenkey scrive:

    che figata, me ne sono appena accorto e i miei colleghi 1.0 si stanno chiedendo quale notizia sia così entusiasmante da correte gridando “ERA ORA” tra i corridoi…

  2. greenkey scrive:

    ah tralaltro, complimenti per il tempismo… credo tu sia il primo italiano a parlarne…

  3. flod scrive:

    La cosa assurda è che me ne sono accorto solo DOPO aver letto la notizia, della serie la forza dell’abitudine 😛

  4. flod scrive:

    @greenkey: sono tutti presi dai nuovi iPod 😉

    A proposito 😛
    http://tumblr.pseudotecnico.org/post/10856844

  5. m4rc0 scrive:

    Funziona anche il conteggio degli “item” non letti.. il limite è passato da 100+ a 1000+

    ciaoz

  6. flod scrive:

    Buono a sapersi 😉

    Stamattina ne avevo solo 96, quindi non me ne sono accorto 😛

  7. xlthlx scrive:

    grazie: sono cosi’ stordita che non me ne ero accorta :p

  8. Andrea Opletal scrive:

    sì lo avevo provato ma non è che funzioni proprio benissimo !!!

  9. claudio scrive:

    Che google reader non avesse la funzione di ricerca è proprio singolare devo dire.

    Io, comunque, preferisco i feed reader classici, ed uso il caro liferea 🙂

  10. neon scrive:

    Tranquillo, anche io l’ho scoperto solo dopo averlo letto, qui.

    Ho alzato lo sguardo e dopo averlo visto ho detto: DOH!

    Comunque se mettessero anche una funzione per filtrare i contenuti (ad esempio lo spam di delicious) sarebbe veramente ottimo.

  11. Stefano scrive:

    Ottimo, finalmente Google Reader ha aggiunto la ricerca, come già detto nei commenti del tuo precente post, era comico che un prodotto targato Google non avesse il box di ricerca!!

    Grande Google 🙂

  12. Davide scrive:

    Stamattina mi sono accorto di questa feature utilizzandolo… però solo dopo aver letto questo articolo, fino ad allora non ci avevo fatto proprio caso ( era coperto in parte da Greasemonkey, col suo motore di ricerca che tappava fino ad allora questa mancanza).
    Era già un ottimo strumento, è migliorato ancora, può farlo ancora di più. Ho tanta fiducia in Google, speriamo bene.

  13. Dario Salvelli scrive:

    Era da tempo che ci si chiedeva perchè il team di sviluppo non la inserisse,ne avrò parlato diverse volte sul blog..ottimo finalmente c’è l’hanno fatta.. 😀

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.