Coda di paglia 2

27 marzo 2006

Minuscolo ominide presuntuoso e saccente, sappi che ho modi migliori di perdere il mio tempo: non ho alcuna intenzione di correre dietro alla cavolate che scrivi ed aiutarti a correggerle (anche perché, a prima vista, sarebbe un lavoro superiore alle mie forze).

Visto che non sei nemmeno capace di verificare la provenienza di un messaggio attraverso l’indirizzo IP, ti consiglio di spegnere quel pc e farti una vita.


I $$$ di Mozilla Corp.

25 marzo 2006

Dopo la scoperta dei milioni di dollari guadagnati da Mozilla Corp. attraverso Google, arriva questo post di Mitchell Baker, Presidente di Mozilla Corporation; per il momento niente fatti concreti, solo delle ipotetiche linee guida sulla gestione dei fondi e la richiesta di suggerimenti.

Over the years we’ve had a number of organizations that have played an important role in the Mozilla project — mozillazine, mozdev, Mozilla Japan, Mozilla Europe, xulplanet, the localization groups, the Spread Firefox community come to mind immediately, and I’m sure this list off the top of my head has grievous omissions.

Speriamo che questa volta si ricordino dei progetti di localizzazione e si decidano a fornire supporto infrastrutturale (hosting autonomo e banda) a chi ne fa richiesta: naturalmente non tutti i progetti di localizzazione avranno questa necessità, visto che in alcuni casi il localizzatore è una singola persona, non viene fornito supporto diretto e non esiste neppure un sito di riferimento.

Nel caso specifico dell’Associazione Italiana Supporto e Traduzione Mozilla, per gestire il forum di supporto ed il sito sarebbe necessario un server dedicato: il numero di accessi ed il consumo di CPU sono eccessivi per un normale hosting condiviso e per questo motivo si sono verificati diversi problemi in questi mesi con DreamHost (i server dedicati non sono al momento disponibili).


Martedì pomeriggio
Chiama un cliente: “Il computer continua a visualizzare finestre porno, la connessione ADSL continua a bloccarsi, bla bla bla, la banca, le e-mail, io non guardo i porno [NdPS: bello il divx da 55 minuti che ho sequestrato come prova 😛 ], sono innocente, bla bla bla …”

Mercoledì pomeriggio
Arrivo dal cliente: il pc ha Windows2000sp4, il Norton2004 aggiornato con le definizioni dei virus del giorno precedente, ci sono una decina di strane finestre (non del sistema operativo) che avvisano che la connessione ad Internet è stata chiusa, svariate icone del tipo “Incontri” nel menu di Avvio e sul desktop.
Procedo con il mio abituale modus operandi per la depornizzazione:

  1. Aggiorno l’antivirus
  2. Scollego Internet
  3. Controllo che la connessione ADSL non abbia binding strani
  4. Apro il task manager è uccido tutti i processi con nomi sospetti
  5. Chiudo tutti i software presenti nella tray bar
  6. Elimino tutti i file temporanei (sistema operativo ed Internet), cookie e cronologia
  7. Faccio la scansione completa con l’antivirus
  8. Elimino da “Installazione applicazioni” tutti i software inutili e/o sospetti
  9. Controllo le chiavi di registro per verificare quali software ci sono in esecuzione automatica
  10. Ripulisco le opzioni di Internet Explorer (tipicamente elimino i porno dai siti affidabili)
  11. Riavvio la macchina e controllo il task manager alla ricerca di infiltrati
  12. Ricollego Internet, faccio gli aggiornamenti di Windows
  13. Verifico ed eventualmente aggiorno la JavaVM di Sun
  14. Installo SpyBot S&D, aggiorno e faccio la scansione completa
  15. Installo HiJackThis e rimuovo le voci sospette
  16. Deframmento il disco

Dopo circa 3 ore me ne vado soddisfatto del risultato dell’operazione.

Giovedì pomeriggio
Richiama il cliente, è tornato tutto come prima.
Stavolta ripeto la procedura ma comincio a dubitare dell’antivirus, per cui mi scarico la demo di 30 giorni del NOD32, aggiorno e faccio la scansione con quello.
Non soddisfatto disattivo l’anteprima in quel colabrodo di Outlook Express e metto su un firewall provvisorio (ZoneAlarm).

Venerdì pomeriggio
Ennesima chiamata dal cliente, di nuovo il computer impestato.
Stavolta disinstallo completamente Norton Antivirus ed installo la versione commerciale di NOD32, rifaccio la scansione e ripulisco. Controllo i programmi autorizzati ad uscire nel firewall e scopro che è rispuntato un file exe (chakaisen.exe o qualcosa di simile): sinceramente mi chiedo come sia entrato con antivirus e firewall 😕

Sto per andarmene, quando mi viene il dubbio e chiedo al cliente:
PS: Di preciso, cosa hai fatto dopo che me ne sono andato?
CL: Sono andato su Internet…
PS: Ok, ma dove?
CL: Ho cercato un numero di telefono su Pagine Gialle
PS: Ok, ma hai digitato l’indirizzo?
CL: No, ce l’ho nei preferiti…

Vai a controllare i preferiti e cosa scopri? Tutti gli indirizzi sono stati modificati! Se prima l’indirizzo puntava a http://www.paginegialle.it, ora punta ad un sito (preferiti-windows.com) che fa apparire una barra laterale sulla sinistra, carica il sito originale nella parte destra dello schermo e ti impesta il pc di dialer!
Nel momento in cui ho fatto clic su uno dei preferiti il NOD32 ha cominciato a bestemmiarmi addosso in aramaico: possibile che quella fetecchia del NAV2004 non sia in grado di riconoscere una minaccia del genere? A cosa serve attivare l’autoprotezione e mantenere aggiornate le definizioni dei virus? Evidentemente solo ad appesantire il pc 🙁


Da oggi è disponibile la versione alpha di Firefox 2.0, in codice BonEcho, riservata a tester e sviluppatori.
Ancora una volta non mi resta che citare il buon Asa Dotzler

Questo è il codice di una versione alpha, non beta, assolutamente non adatto ad utenti standard. Queste build possono disintegrare, incenerire, polverizzare, ridurre in brandelli, fondere i vostri dischi fissi — e per concludere in bellezza, non forniamo alcun tipo di supporto su BonEcho 😛

Ulteriori informazioni le potete trovare su BlogZilla.


Quando esce una release?

20 marzo 2006

Leggo e volentieri riporto dal blog di Asa Dotzler:

Just in case there’s anyone reading who doesn’t already know this: When we make a new release, we’ll say so. Please don’t report new releases because someone checks in a change to the user agent or similar. If we’re actaully doing a release, we’ll announce it. Thanks.

Traduco a grandi linee:

Nel caso in cui ci sia qualche lettore che non è già a conoscenza di questo fatto: quando realizziamo una nuova release, lo diciamo. Non annunciate l’uscita di nuove versioni solo perché qualcuno introduce una patch che modifica lo User Agent o simili. Quando rilasceremo una nuova versione, daremo l’annuncio. Grazie.

Vi ricorda qualcuno o qualcosa?


Coda di paglia

17 marzo 2006

Se qualcuno aveva dei dubbi sul personaggio, guardate cosa ho trovato stamattina cercando di accedere al forum di SwZone.it Banned

Quell’omino dall’ego sovrasviluppato non ha nemmeno avuto il coraggio di scrivermi 😛