Pornodipendenza? No, grazie!

20 febbraio 2005

L’altro giorno sfogliavo con scarso interesse un numero del settimanale Panorama quando mi sono imbattuto in un’articolo che parlava del signor Vincenzo Punzi e della sua personale lotta…
Siccome ho già incrociato in passato il signore in questione, mi limito a riportare quanto ho scritto al direttore di Panorama; non spero in una risposta, sarebbe sufficiente che qualcuno leggesse questa mail.

La presente mail è indirizzata al sig. A***** S***, autore dell’articolo a pag.73 dell’ultimo numero (2026) di Panorama.

Le scrivo in qualità di frequentatore di diversi forum su Internet per farle presente in che modo il sig. Punzi raccoglie i migliaia di contatti di cui parla nell’articolo…

Il sig. VincenzoP (questo è il suo nick) si iscrive al maggior numero possibile di forum, meglio se ben frequentati, lascia il suo messaggio del tutto inutile e non richiesto sulla dipendenza dalla pornografia, e poi se ne va; ogni tanto ritorna per reinserire il medesimo messaggio.

Evidentemente il sig. Punzi era troppo impegnato a guardare pornografia su Internet per accorgersi che in questo ambiente esistono comunità e norme di comportamento (netiquette) ed il suo comportamento è considerato SPAM.


3 commenti/trackback a “Pornodipendenza? No, grazie!”

  1. miki64 scrive:

    Toh.. .sai che questo tuo messaggio mi era scappato?

  2. flod scrive:

    Come mai dopo quasi due anni e mezzo? 😉

  3. miki64 scrive:

    Quando ho tempo, associo determinate parole a determinati nick, giusto per un controllo: non si sa mai cosa potrebbe spuntare fuori (di negativo, purtroppo…)

    Con lo stesso metodo fu scoperto, ad esempio, che Valentyn-che-muore-dal-freddo stava diffamando Paolo Attivissimo su un Forum straniero.

    Tieni presente, poi, che di quel personaggio che tu citi io avevo alcuni ricordi su un determinato Forum… ma questa storia tu la sai.

    Ciao.

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.