Home Office Improvement #1

27 settembre 2013

DS213+

Primi passi verso un ufficio casalingo più adeguato:

  • sto provando il Magic Trackpad al posto del mouse tradizionale. Lo scorso inverno ho avuto seri dolori a mano e avambraccio destro, vediamo se così migliora. Per il momento il mouse (Logitech Performance MX) rimane comunque collegato e lo utilizzo per le operazioni più noiose e ripetitive.
  • nuovo NAS: il vecchio Synology DS210j (2×1.5 TB) continua a rimanere senza spazio, per cui è arrivato il nuovo DS213+ (2×4 TB). Il vantaggio è anche quello di separare i compiti (NAS1 accessibile dall’esterno per backup, NAS2 a uso interno).

Prossimo passo: SSD sull’iMac? Ci sto seriamente pensando, ma dopo aver visto i video non ho alcuna intenzione di farlo personalmente. Il mio iMac (mid 2010) rientra tra quelli a cui va sostituito il disco interno da 1TB, ancora non l’ho fatto per mancanza di tempo, ora devo solo decidere se aspettare che il prezzo di un hard-disk da 512 GB scenda a prezzi accettabili o usarne uno da 256 GB, spostando musica e foto su NAS (oppure montare l’SSD al posto del lettore ottico). Il costo prospettato per l’operazione è intorno ai 150 € (manodopera+materiale), a cui va aggiunto il costo dell’hard-disk.


Un tempo qui erano tutti campi

25 settembre 2013

E non si scriveva un post ogni due mesi. Purtroppo è un periodo un po’ così, spero che la media migliori nei prossimi mesi.

Novità? Ieri ho detto addio al cagnone che mi ha tenuto compagnia negli ultimi 13 anni e mezzo. Non è stato un bel momento, ed è ancora complicato girare per casa e adeguare la routine quotidiana alla sua assenza. Le tabelle in base alla taglia mi dicono che aveva oltrepassato il secolo di età in termini umani, direi che li ha vissuti (e ce li ha fatti vivere) alla grande, per cui nessun rimpianto.

Importanti cambiamenti sul fronte lavorativo: a partire da novembre lavorerò full-time per Mozilla, abbandonando il mio cliente storico (ironia della sorte, 13 anni e mezzo anche qui) e gran parte dei clienti minori. Gli ultimi 5 mesi sono stati un totale delirio tra quantità di ore lavorate, coordinamento con fusi orari -5/9 ore e trasferte (Parigi, Berlino, ancora Parigi, Summit a Bruxelles la settimana prossima).

Alla fine ho capito che adoro fare questo lavoro, ogni giorno impari qualcosa di nuovo e lavori con belle persone. Spero di aver fatto la scelta giusta 🙂

Paris