Un tempo qui erano tutti campi

25 settembre 2013

E non si scriveva un post ogni due mesi. Purtroppo è un periodo un po’ così, spero che la media migliori nei prossimi mesi.

Novità? Ieri ho detto addio al cagnone che mi ha tenuto compagnia negli ultimi 13 anni e mezzo. Non è stato un bel momento, ed è ancora complicato girare per casa e adeguare la routine quotidiana alla sua assenza. Le tabelle in base alla taglia mi dicono che aveva oltrepassato il secolo di età in termini umani, direi che li ha vissuti (e ce li ha fatti vivere) alla grande, per cui nessun rimpianto.

Importanti cambiamenti sul fronte lavorativo: a partire da novembre lavorerò full-time per Mozilla, abbandonando il mio cliente storico (ironia della sorte, 13 anni e mezzo anche qui) e gran parte dei clienti minori. Gli ultimi 5 mesi sono stati un totale delirio tra quantità di ore lavorate, coordinamento con fusi orari -5/9 ore e trasferte (Parigi, Berlino, ancora Parigi, Summit a Bruxelles la settimana prossima).

Alla fine ho capito che adoro fare questo lavoro, ogni giorno impari qualcosa di nuovo e lavori con belle persone. Spero di aver fatto la scelta giusta 🙂

Paris


18 commenti/trackback a “Un tempo qui erano tutti campi”

  1. xlthlx scrive:

    In bocca al lupo 🙂

  2. maurizio scrive:

    super in bocca al lupo anche da parte mia…
    ma lavorerai sembra da casa o è in programma anche un trasferimento?

  3. flod scrive:

    Grazie a entrambi. La parte migliore è che lavoro da casa 😉

  4. wolly scrive:

    Complimenti e in bocca al lupo!

  5. Giuliano scrive:

    Francesco, ottima scelta diventare full-time per Mozilla, in bocca al lupo e complimenti! 😀

  6. iacchi scrive:

    Nooo! Homer! 🙁

  7. Tambu scrive:

    I miei complimenti! ottima scelta! 🙂

  8. kOoLiNuS scrive:

    congratulazioni ed un ENORME in bocca al lupo!!!

    PS = mi spiace moltissimo per il tuo Homer!!! 🙁

  9. Giuseppe scrive:

    in bocca al lupo 🙂

  10. Titto scrive:

    Wow, questo si che è un bel salto!

    In bocca al lupo per il futuro, ti sei meritato questa opportunità con la qualità del tuo lavoro e sono sicuro che non rimpiangerai la scelta fatta.

  11. Paperino scrive:

    In bocca al lupo, flod!

  12. miki64 scrive:

    Mi spiace per il tuo Homer, quello che hai provato tu con la morte di Homer io l’ho già provato tre volte nella mia vita. 🙁
    Sono tutti e tre morti soffrendo, purtroppo, causa malattie dovute all’età avanzata (blocchi renali e simili).
    L’ultima cagna è deceduta soffrendo in maniera atroce. Ma forse è meglio così piuttosto che travolti da un’automobile (come mi è capitato per il cagnaccio attuale che stava rimettendoci la vita).
    A che cosa si riferisce il titolo “Un tempo qui erano tutti campi”? Ho afferrato bene, al fatto che è diventato difficile sotterrare il corpo di un animale domestico?
    Comunque mi sarei aspettato una bella foto del tuo cane 🙂 in questo post.

    E ti rinnovo gli auguri per il tuo nuovo lavoro. 😀

  13. flod scrive:

    Usti che giri che fai. “Un tempo qui erano tutti campi” significa semplicemente “una volta le cose erano diverse” 😉

  14. miki64 scrive:

    Ah, ok.. capisco adesso la questione dei campi.

  15. Emanuele scrive:

    In bocca al lupo! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  16. kOoLiNuS scrive:

    @miki64: non so se è legale seppellire dove si pare un animale. Credo di no comunque, sbaglio?

  17. flod scrive:

    In Lombardia credo sia possibile, ma alla fine chi te lo fa fare?

  18. miki64 scrive:

    @kOoLiNuS :
    diciamo che dovresti chiedere permesso al proprietario del fondo dove si seppellisce il corpo dell’animale, purché non si vada a toccare una falda di acqua o a seppellirlo in un appezzamento adibito alla coltivazione di derrate alimentari.
    Comunque il primo cane non ricordo dove lo abbiamo sepolto, io ero piccolo ed erano gli anni ’70.
    Il secondo morì in Emilia Romagna, in una clinica specializzata per cani e fu sepolto in una pineta (demanio, non si potrebbe…).
    La terza l’abbiamo sepolta in un cimitero per animali in provincia di Bari.

    Mentre ti scrivevo questo, ho trovato online un documento PDF che conferma quanto sapevo io: http://urly.it/27o7 . Ciao.

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.