IBS, cliente insoddisfatto

24 dicembre 2007

ibs.png

Un piccolo riepilogo:

  • ordine inserito sul sito di IBS la mattina dell’11 dicembre 2007;
  • tutti i libri avevano disponibilità 1-3 giorni, uno solo aveva spedizione prevista entro 5 giorni lavorativi;
  • il giorno 20 dicembre controllo l’ordine e mi accorgo che uno dei libri risulta “in ritardo”: mi chiedo perché nessuno si sia degnato di segnalarmelo via e-mail. Cancello quel libro sperando che il resto dell’ordine venga spedito in tempi rapidi;
  • oggi è il 24 dicembre e il mio ordine risulta ancora “In partenza”, alla faccia dei giorni lavorativi.

Ho usato IBS perché ero stufo della gestione ridicola degli ordini di BOL, purtroppo non mi sembra di aver fatto un passo in avanti. Possibile che all’alba del quasi 2008 non esista in Italia un negozio online di libri degno di questo nome?

Tag Technorati: ,

34 commenti/trackback a “IBS, cliente insoddisfatto”

  1. albimac scrive:

    Potrei dirti che l’unico network che funziona è Amazon, ma preferisco dirti che mal comune mezzo gaudio, infatti sia io che i miei amici che abbiamo comprato cose su eBay nelle settimane prima siamo ancora qui a maledire la nostra poca lungimiranza.
    Dopo una breve ricerca in rete sembra che ai normali ritardi di venditori ( il male minore ), si sono aggiunti le poste che probabilmente hanno scoperto da poco che la gente sotto natale usa internet per i regali che devono fisicamente arrivare a casa quindi sono collassate e nel mio caso specifico un mezzo sciopero di postini o comunque personale postale. Riceverò un regalo che per fortuna era per me e non per altri a gennaio ormai.

  2. dalco scrive:

    Diciamo pure che questo non è un buon periodo per fare compere… Io ho rinunciato: anche se vai in librerie grosse già da un paio di settimane ti dicono che i libri non fisicamente presenti in negozio arriveranno dopo le feste.

    Non conosco IBS, né BOL. Ma non fatico a credere che siano al collasso.

  3. m4rc0 scrive:

    Ciao, già BOL..
    Ordine del 10/12/2007, pagamento CC, disponibilità libri 2-3 gg., un libro omaggio e trasporto gratuito.
    Il Nulla.
    Mail del 19/12/2007: “..a causa dello sciopero dei corrieri siamo senza Omaggio.. verrà rimosso e spedito in seguito a ns. spese..”
    Il Nulla.
    Mail del 22/12/2007: ordine spedito. Completamente evaso. (??)

    Ora è il turno di SDA: dallo stesso giorno risulta IN TRANSITO (per due volte) a Cuneo O_o

    Sarà il giorno buono?

    Non ho ancora comprato su IBS: tra una cosa e l’altra per i libri scelti ho trovato più conveniente BOL.. no, nessun passo in avanti!

    Auguri! 😉

  4. m4rc0 scrive:

    @dalco: è vero, il periodo non è il migliore ma:

    1. BOL è spesso in crisi
    2. gli ordini sono stati fatti con “largo” anticipo.. non parlo del 18 o 19 dicembre.. ma di 10 giorni prima

    Ordine su PIXmania del 20/12 (sera).. è in consegna oggi!!

  5. capemaster scrive:

    a me sta succedendo con Apple…

    doveva arrivare prima del 24… ancora non è qui un book di foto per mia moglie

    Cazzo

  6. Stefigno scrive:

    Ti capisco fanno veramente ridere…io con Bol stavo tagliandomi le vene….conviene sempre comprare all’estero..? credo di si..

  7. flod scrive:

    Per quanto mi riguarda il ritardo è fastidioso ma ci può anche stare: c’è stato lo sciopero degli autotrasportatori, c’è il caos di Natale, ecc. ecc.

    Quello che trovo insopportabile è la mancanza di rispetto e onestà nei confronti del cliente:

    a) non scrivere che i libri sono in consegna in 3 giorni lavorativi se non puoi garantirlo: ho confermato l’ordine giovedì mattina rimuovendo il libro in ritardo, al massimo venerdì mattina i libri erano pronti e dovevano partire. Se faccio un ordine dal mio fornitore entro le 12 e il materiale risulta disponibile a magazzino, il giorno successivo ho il corriere in consegna.

    b) quando il libro è passato da “in attesa” a “in ritardo” perché nessuno mi ha avvisato? Bastava una semplice mail: il libro è in ritardo, se vuoi puoi rimuoverlo dall’ordine e far proseguire l’ordine senza quel titolo. Me ne sono accorto perché ho aperto il sito e controllato lo stato dell’ordine.

    c) la scheda del libro in questione riporta ancora oggi “consegna entro 5 giorni lavorativi”. Perché non è stata aggiornata? Il libro viene veramente spedito in 5 giorni lavorativi? Non credo

  8. flod scrive:

    E aggiungo: di giorni lavorativi ne sono trascorsi almeno 9 (togliendo il giorno dell’ordine), da queste parti non è arrivata nessuna e-mail per notificare il ritardo nella spedizione rispetto alle previsioni.

  9. Philip J. Fry scrive:

    Dev’essere stato un disguito in seguito allo sciopero dei TIR e cose varie, anch’io ho avuto problemi con i corrieri in quei giorni, avevano sconsigliato di fidarsi dei corrieri nei giorni seguenti lo sciopero…anche perchè con IBS mi sono sempre trovato bene

  10. stormy scrive:

    Ho sempre acquistato su ibs e non ho mai avuto problemi, a parte i tempi di consegna.
    Il periodo come hai detto tu non è dei migliori per vari motivi, comunque una mail potevano mandarla.
    Per i giorni di consegna indicati sul sito, direi che possono essere un pò approssimativi, e immagino non sia affatto semplice tenere aggiornato un sito con centinaia di migliaia di libri….
    Posso confermare comunque che sono seri, e i libri ti arriveranno sicuramente

  11. Casper scrive:

    Sotto Natale, cliente mio non ti conosco… e aspetta di vedere cosa intendono per “confezione regalo”, per curiosità una volta ho selezionato l’opzione e sono collassato dal ridere il giorno della consegna. Preparati a digrignare i denti 😉

  12. flod scrive:

    @Casper

    Grazie per la notizia 😛

  13. istrice scrive:

    IBS ordine il 6/12, oggi 24/12 pacco non pervenuto.

    Che altro dire? In Italia ci considerano polli da spennare. E ci spennano allegramente. Tanto nessuno paga mai niente.

  14. paperino scrive:

    Tutti così i venditori online in Italia. Io compravo dvd tramite DVD.it, poi è diventato un peggiorare continuo.
    Il sito web è uno spara-popup pubblicitari del loro sito: se sono già sul sito, è necessario?
    Poi hanno eliminato lo sconto sull’IVA: comprando dall’estero non la dovrei pagare e ciò compensava il costo più alto per le spedizioni all’estero. E fa niente.
    Mi iscrivo al loro programma di affiliazione e perdo il codice (mea culpa): chatto online per riaverlo e mi dicono che l’unico modo per ottenerlo è un lungo rituale burocratico fatto di Fax, codici fiscali e telefonate a numeri verdi (come si fa dagli USA??).
    Poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso: faccio un ordine e mi faccio spedire al mio indirizzo vecchio (e cioé il comune aveva deciso di rinominare la strada, ma il luogo fisico era lo stesso!). Vado dal corriere (BARTOLINI) e mi presento con la patente che aveva ancora l’indirizzo vecchio. Il pacco insomma aveva nome cognome e indirizzo identici a quanto scritto sulla patente: ho dovuto richiedere un fax al sito e aspettare un’ora negli uffici bartolini aspettando che mi cagassero. L’impiegato aveva tutta l’aria sadica di chi ha un piccolo potere e ne trae il massimo vantaggio possibile.
    Poi faccio un confronto con i negozi online qui in USA e mi viene davvero da piangere. Siamo un paese da terzo mondo e neanche tra i più avanzati.
    Scusa per il piagnucolio, un po’ è colpa tua. 🙂

  15. flod scrive:

    Non è che ti serve un aiutante negli USA? Consumo poco e non disturbo, sono disposto a farti la colf 😛

  16. Casper scrive:

    Mettiti in coda, ci sono prima io 😀

  17. timendum scrive:

    Io di recente ho comprato un libro su ibs, a me è andata benissimo, ordinato sabato mattina, arrivato subito martedì 18, alle 8 di mattina!
    Penso dipenda anche dalla città in cui sei…

  18. flod scrive:

    Abito in provincia di Brescia, e credo abbiano i magazzini dalle parti di Milano: in pratica potevo andare a prendermeli in macchina 😉

  19. sontada scrive:

    Ciao, io ho esperienza solo di BOL, e posso confermare il ritardo – in tempi non festivi – che comunque si è aggirato sui dieci giorni. Ho comunque scritto alla customer (proprio per la questione “3 giorni”) e la risposta, che a questo punto credo sia comune per tutti, è che i 3 gg si riferiscono ai tempi di consegna tra da fornitore a BOL. Se poi hai fatto più ordini, come nel mio caso, e chiesto l’invio base (non espresso, insomma), i libri si aspettano a vicenda, e se uno è in ritardo lo saranno anche gli altri :). Ultimo, un libro era un poco ammaccato: ho lasciato perdere, ma nella bilancia dei costi e benefici rivolgersi a librerie online è ok se il prodotto è introvabile, se per risparmiare quei 5 o 6 euro non vale la pena, imho.

  20. deckard scrive:

    La mia esperienza con IBS come ti dissi ha presentato dei problemi e sono stati tutti risolti con serirtà e profesionalità, ma ciò che concerne la tua esperienza e le scelte e le opinioni che ne trarrai lascio l'”arduo compito” a te… io posso solo dire che una rondine da sola non fa primavera…

  21. flod scrive:

    Più che insoddisfatto comincio ad essere incazzato come una biscia: ad oggi la schermata non è cambiata…

  22. deckard scrive:

    Io con loro ho adottato una tattica: non mi incazzo ma se qualcosa non quadra, “scasso i gabbasissi” tramite il servizio di assistenza… forse c’è il teschio nero di fianco al mio nome nel loro archivio clienti, ma almeno vengo considerato… 🙂 {con rispetto parlando;)}

  23. flod scrive:

    Mail appena spedita all’assistenza 😡

    Salve,
    vi sembra ragionevole che un ordine inserito il giorno 11 dicembre sia ancora in attesa dopo quasi 3 settimane?

    Tutti i libri ordinati (tranne uno) risultavano disponibili entro 3 giorni lavorativi: ho provveduto a cancellare un libro in ritardo il giorno 20 dicembre per far evadere l’ordine, oggi è il 29 dicembre e l’ordine risulta ancora “in partenza”.
    Questo significa che non riceverò i libri prima del 2-3 gennaio 2008, mentre l’addebito sulla carta di credito è avvenuto puntualmente (20 dicembre 2007).

    Ultima annotazione: possibile che in questi 20 giorni non abbiate sentito la necessità di aggiornarmi sulla situazione dell’ordine?
    Avreste potuto (dovuto) contattarmi per avvisare che il libro con attesa di 5 giorni era in ritardo e darmi la possibilità di toglierlo dal carrello, oppure per comunicarmi il motivo di questo colossale ritardo.
    Non l’avete fatto, e per quanto mi riguarda questa mancanza di comunicazione è molto peggiore del ritardo nella consegna.

  24. flod scrive:

    All’alba del 4 gennaio ricevo questa e-mail

    Gentile XXX,
    Internet Bookshop ha traslocato il proprio magazzino durante le festivita’ natalizie.
    Purtroppo le operazioni di trasloco hanno richiesto un tempo superiore al previsto.
    La situazione sta ora tornando alla normalita’ e pertanto prevediamo di spedire il suo ordine n.XXX
    tra oggi e lunedi’.
    Per scusarci del disagio arrecato le inviamo un buono acquisto da 10 Euro da utilizzare per ordini senza nessun limite minimo di importo.

    Ci scusiamo ancora per il disagio arrecato e porgiamo cordiali saluti.

    Ho come l’impressione che quel buono sconto non verrà mai utilizzato.

  25. deckard scrive:

    Passalo a me se proprio non vuoi usarlo… te lo rimborso quando ci si vede 😉

  26. deckard scrive:

    Grazie mille, ti devo un favore… credo: come posso sdebitarmi ?

  27. flod scrive:

    Nessun debito, tanto sarebbe finito nel dimenticatoio 😉

    IBS non vedrà mai più il sottoscritto, è una promessa 😛

  28. deckard scrive:

    Beh se capiti dalle mie parti ti offro un caffè… questo lo accetti ?!?

  29. flod scrive:

    Beh, su un caffé posso anche sbilanciarmi 😛

  30. Laura scrive:

    Io ho effettuato un ordine con IBS il 14 dicembre, tempo indicato per reperire gli articoli, 5 giorni (dovevano arrivare dall’america). Posso capire che con le festività ci sia voluto del tempo per reperirli, ma venerdì 4 gennaio l’ordine era pronto. Ovviamente non l’hanno spedito, lunedì era segnalato come in partenza, ebbene sono tre giorni che quell’ordine è in partenza!! Ho già scritto loro due volte per avere qualche spiegazione e per sollecitarli, ma non ho ricevuto neppure una risposta. Non mi pare questo il modo di comportarsi.

  31. flod scrive:

    @Laura
    Nel mio caso:
    * ordine 11 dicembre
    * mail di lamentele inviata il 29 dicembre (nessuna risposta)
    * mail automatica con buono di 10€ ricevuta il 4 gennaio (tardo pomeriggio)

    Ieri 7 gennaio il mio pacco è stato spedito, in teoria dovrebbe essere in consegna oggi o domani.

    Poco ma sicuro che IBS non mi vedrà più, piuttosto mi cerco uno spacciatore in zona o torno a BOL 😉

  32. monica scrive:

    qualcuno ha un buono ibs che non usa?urge info!!!

Trackback e pingback

  1. pseudotecnico:blog » Canon EOS 40D in arrivo
    [...] frattempo quei pisquani di IBS non hanno ancora spedito i miei libri, né si sono degnati di rispondere alla…
  2. pseudotecnico:blog » IBS: mai più
    [...] è arrivato il corriere (SDA) con i libri ordinati su IBS all’alba dell’11 dicembre. Anche il corriere ci ha…

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.