IBS: mai più

9 gennaio 2008

Stamattina è arrivato il corriere (SDA) con i libri ordinati su IBS all’alba dell’11 dicembre. Anche il corriere ci ha messo del suo: il pacchetto risultava da ieri mattina in mano all’addetto alla consegna ma è stato recapitato solo oggi.

Diamo un po’ di numeri per gli amanti della cabala:

  • 29 giorni per ricevere 6 libri che risultavano disponibili in 1-3 giorni lavorativi
  • di questi 6 libri solo 1 era ancora confezionato nella plastica, almeno un paio erano leggermente “segnati” (roba da far venire istinti omicidi a un maniaco dell’ordine come il sottoscritto)

Per concludere ho finalmente capito perché Stefano aveva scritto questo:

e aspetta di vedere cosa intendono per “confezione regalo”, per curiosità una volta ho selezionato l’opzione e sono collassato dal ridere il giorno della consegna. Preparati a digrignare i denti

Quello che IBS chiama “biglietto regalo” è un foglio di carta A4 spiegazzato, realizzato con stampante laser b/n di scarsa qualità, con in fondo l’elenco di tutti i libri contenuti nell’ordine. Utile quanto un costume da bagno in inverno al largo dell’Islanda in una notte tempestosa.

Se non fossero chiaro, ribadisco il concetto: IBS non mi rivedrà mai più.

A proposito di corrieri: è arrivata anche la EOS 40D, appena ho un attimo di tempo ne scrivo 😉
In quel caso il corriere era DHL, azienda dotata di sito osceno: il tracking della spedizione funziona  solo con Internet Explorer (no Firefox, Opera, Safari). Fortuna che esiste eTrack: tu mandi una mail con il numero di tracking nel corpo del messaggio, nel giro di pochi secondi ricevi lo stato della spedizione via e-mail.

A proposito di spedizioni: stamattina ho spedito due scatole con le Poste (Pacco Celere 1 e Pacco celere 3 assicurato), se i pacchetti arrivano nei tempi previsti le tariffe sono assolutamente convenienti rispetto ai corrieri 😉

Tag Technorati: ,

40 commenti/trackback a “IBS: mai più”

  1. MAvero scrive:

    Non ho esperienze con IBS quindi mi astengo dal commentare, però uso con buona regolarità il servizio pacco celere e ad oggi non ho mai avuto problemi.
    Per spedizioni particolari acquisto il loro package e mi avvalgo dell’assicurazione.
    Solo il tracking mi delude, a volte il pacco arriva e il tracking deve ancora iniziare a mostrare i dati 😉 ma le poste si sa, non sono mai puntuali!

  2. p@sco scrive:

    Esperienza simile alla tua, fortunatamente non c’erano le feste di mezzo, ma l’attesa è stata comunque eccessiva, oggetto acquistato su ebay il 6 dicembre, spedito con con corriere SDA il 7, con tanto di numero tracking, è arrivato a casa solamente il 21, per fortuna in tempo per regalarlo a natale.
    lo stesso giorno ho acquistato anche su edenstore, che spediva con Bartolini, pacco arrivato due giorni dopo. se consideri che abito in sardegna, dove di solito ci sono sempre ritardi per le spedizioni, direi che la spedizione di edenstore equivale ad un solo giorno di attesa.

    Che SDA ci metta molto del suo?

  3. MauroC scrive:

    A me sono arrivati ieri, ma l’ordine l’ho fatto il 9 dicembre! Comunque mi hanno mandato un paio di mail avvisandomi del ritardo e offrendomi anche uno sconto di 10 € sul prossimo acquisto. Io ho acquistato da ibs 6 volte, ma questa è la prima che mi combinano uno scherzetto del genere!

  4. ViK scrive:

    Io da un anno a questa parte compro libri, cd e dvd su IBS e non mi è mai capitato nulla del genere…
    Per quanto riguarda Poste Celere posso dire il contrario: più volte mi è capitato di mandare un regalino verso il sud Italia (Taranto). Due di questi regali non sono mai arrivati nonostante si trattasse di cose di poco valore.

  5. Casper scrive:

    Sorry dude, it’s New Economy the Italian way 😉

  6. franto scrive:

    Come Vik per mia esperienza posso solo parlare bene di IBS (come già dissi a suo tempo)…

    … sinceramente mi dispiace che ti è capitata questa brutta esperienza!

  7. MadHD scrive:

    Condivido anch’io quanto detto da Vik e franto relativamente al fatto di non aver mai avuto problemi con gli ordini e le relative forniture.
    Sicuramente, comunque, sarà stato anche il periodo festereccio a complicare le cose…

  8. Francesco d'Elia scrive:

    Forse non sarà il massimo ma hanno tutto.. Sono gentilissimi, come affiliato mi pagano regolarmente e sono molto meglio di tanti altri.. Credo che per l’Italia possa essere abbastanza..

  9. flod scrive:

    Forse non è chiaro il punto: il ritardo ci può stare (ma non di queste dimensioni), quello che non va è il modo in cui viene trattato il cliente (un mese senza comunicazioni, una mia mail tuttora senza risposta, un sito che segnala tempi di approvvigionamento farlocchi).

  10. Maxime scrive:

    Non mi vorrei sbagliare, ma mi pare che Pacco Celere 1 e 3 viaggino attraverso SDA (di proprietà delle stesse Poste Italiane). In ogni caso sotto Natale un Pacco Celere 3 (garantito entro 3 giorni) che ho spedito ha impiegato 5 giorni per un tragitto relativamente breve.

  11. flod scrive:

    Beh, con Pacco Celere 3 oltre il quarto giorno lavorativo successivo alla spedizione ti devono rimborsare la spedizione 😉

  12. Sokak scrive:

    Mai usato etrack.

    Se cerchi su google
    dhl (o altro nome corriere) tracking google

    si trovano diversi modi sfiziosi di trovare il proprio pacco online…

    I pacchi di nierle li seguo così! ;P (peccato che bisogna chiederlo via mail il numero della spedizione, loro ti inviano solo il numero dell’ordine!)

    Spero che non tardi proprio quel pacco celere 3! 👿

  13. Tambu scrive:

    grande idea, visto che SDA e Poste sono la stessa cosa. E si, FORSE ti rimborsano il costo, ma dovresti vedere COME viaggiano e COME arrivano i pacchi!! 🙁

  14. flod scrive:

    @tambu

    Grazie per l’iniezione di fiducia (ma ero l’unico a non sapere che SDA e Poste fossero la stessa cosa? Ho visto solo ora il logo nella home page 😳 ) 🙁

    In ogni caso la macchina fotografica viaggia in una scatola con kg di scotch attorno, dentro alla borsa imbottita della Tamrac, smontata dall’obiettivo e con i cartoni originali e della plastica intorno dalla borsa. Se si rovina roba da ammazzare il corriere…

  15. stefigno scrive:

    io avuto la stessa esperienza con bol…che mi ha perso come cliente 🙁
    ma la tua è stata proprio un odissea …

  16. Googlisti scrive:

    >>stamattina ho spedito due scatole con le Poste (Pacco Celere 1 e Pacco celere 3 assicurato), se i pacchetti arrivano nei tempi previsti 😛
    Poste Italiane ci ha “perso” il giorno che non è mai arrivato a destinazione un iPod il quale, con sommo sforzo, ci è stato rimborsato dopo circa 16 mesi. Per non parlare di altre misteriose sparizioni, di minor valore ma di pari arrabbiatura…
    Una vera indecenza!

  17. flod scrive:

    Sempre più ottimista 🙁

    Il primo pacchetto dovrebbe arrivare in giornata, massimo domani…

  18. dalco scrive:

    Un po’ di ottimismo… Ho spedito e ricevuto decine di pacchetti con SDA, non ho mai avuto un problema. Se devo trovare un difetto è il numero a pagamento che bisogna chiamare per sbloccare la spedizione quando non ti trovano a casa.

    Su come viaggiano i pacchi… non è che gli altri corrieri siano messi meglio: i più blasonati usano spesso terzisti, che con improbabili carrette ti portano pacchi da 1000 o 2000 euro di valore (portatili Dell). Tutta sta sicurezza non me la danno…

  19. dalco scrive:

    Una cosa: societariamente SDA e Poste Italiane sono la stessa cosa, ma operativamente SDA ha una sua propria infrastruttura e sistema di trasporti.

    In realtà da quando le Poste hanno acquisito la SDA hanno iniziato un processo di Miglioramento…

  20. flod scrive:

    Ho appena controllato il tracking e il “paccocelere 1 plus” è già arrivato alla città di destinazione (ma non credo sia ancora stato consegnato) 🙂

  21. Sokak scrive:

    #stopregandostopregandostopregandostopregando#

    Ohmmm… Sommo, non pensare a proteggere la mia miserabile esistenza, ma veglia il Tuo Artefatto in viaggio verso la mia umile dimora…

  22. flod scrive:

    Primo pacco arrivato a destinazione alle ore 14 🙂

  23. Napolux scrive:

    Anch’io (come molti a quanto pare) sono cliente IBS da anni e non ho mai avuto il minimo problema.

    L’unico libro non incartato che mi è arrivato è stato un libro di architettura datato 1988 introvabile altrove.

    Pacchi sempre recapitati nei tempi previsti e nulla da eccepire per quel che mi riguarda.

    Per quel che riguarda SDA nulla da eccepire. Invece per DHL ti rimando alla sparizione dell’N95 che dovevo provare io e al tentato furto di quello mandato in prova a Giovy. Trovi qualcosa sul mio blog se ti interessa.

    🙂

  24. flod scrive:

    Anche il secondo pacco è arrivato, quindi tutto decisamente bene 😉

  25. Sokak scrive:

    Direi, a dir poco eccellente. 8)

  26. Dario Salvelli scrive:

    Strano con IBS mi son sempre trovato bene, tempi ottimi,comunicazioni veloci via email e ticket. Devo dire però che probabilmente si affidano ad un corriere non proprio eccellente specie quando devono cercare l’indirizzo di destinazione. Sarà che da SDA sono un po ottusi,comunque per i libri in Italia IBS è uno dei migliori nelle spedizioni: la confezione regalo non sapevo fosse così scarsa,pensa che l’ho fatta recentemente (a questo punto spero di non aver fatto una figuraccia).

  27. flod scrive:

    @dario

    C’è una busta da regalo di quelle classiche (nel mio caso era rossa fuori, argentata dentro), degli adesivi rotondi e degli adesivi per nascondere il prezzo, quello veramente assurdo è il biglietto regalo (A4 da 80g stropicciato, logo sgranato) 🙁

  28. Barbara scrive:

    Io devo essere stata particolarmente fortunata con IBS mai avuto problemi, invece parecchi problemi con Bol

  29. ernesto scrive:

    sono disperato: a metà dicembre ho ordinato libri ibs mai a me consegnati;la spiegazione di SDA è stata che l’indirizzo da me fornito non era esatto; incredibile è il seguito essendo il sottoscritto ancora in attesa di una cortese risposta in riferimento ad alcune mie e-mail. Come è possibile tutto ciò?

  30. deckard scrive:

    Stando alle parole delle varie persone, mi sembra di capire che ogni Fornitore abbia delle perdite tra i propri clienti, per tanti possibili motivi e magari anche di forza maggiore… [o causati dalle altre parti in causa (vettore, portinaio, postino, etc…)]
    Comunque sia non è bello che subito “pronti, partenza, via!!!” e già al primo (mi sembra di capire) ordine compaiano le rogne…
    Ho provato ad inserire un ordine… ti farò sapere poi come va, magari davanti al caffè che ti offrirò!!!

  31. Etere scrive:

    Mediamente mi sono trovato sempre bene con ibs, i ritardi però li ho sperimentati anche io.
    Il problema fondamentale è che i tempi segnati sul sito non corrispondono praticamente mai ai tempi effettivi di ordine/spedizione.
    Il reparto “books”, che è quello che finora ho usato di più, per aggirare le spese di spedizione di Amazon.com e le menate doganali che possono capitare, è molto fornito e i prezzi sono buoni, specie al cambio col dollaro. Peccato che il fatidico “disponibile in 5 giorni”, in quei casi, vada spesso raddoppiato se non triplicato: dai 10 ai 15 giorni di attesa.

    Altro problema sono i corrieri relativi, è vero. Non bado troppo al fatto che i libri siano fasciati o meno, però molti galoppini dei corrieri ci mettono del loro per rovinarti la giornata: una volta un libro (che era pure un regalo per un’altra persona!) mi è arrivato con un piccolo (fortunatamente) sfregio da cutter sulla copertina, simbolo che qualcuno aveva spacchettato senza troppa grazia il pacco al primo passaggio (quando era arrivato dagli USA a ibs).
    Il secondo caso era durante un temporale: il corriere ha pensato bene di portare la scatola così, senza nemmeno un sacchettino, sotto la “pioggerellina”; risultato: cartone ridotto a pappetta e libri lasciati ad asciugare per un giorno intero. (E una cosa, quasi peggiore, è successa non con ibs e non a me personalmente, ma il risultato è stato lo stesso).

    Insomma, non cazzio ibs in toto, e credo continuerò a servirmi da loro. Sempre che le cose non vadano peggiorando. Per i miei standard, al momento, siamo sulla soglia della sopportazione. Ma quanto poco può bastare per farmi cambiare idea?
    Hmmm…

  32. flod scrive:

    @Etere: 2 commenti in 2 giorni, comincio a preoccuparmi 😛

    A questo punto credo che continuerò a servirmi da Amazon: in questi anni ho avuto un solo problema e me l’hanno risolto velocemente (pacco disperso, hanno rispedito i libri senza problemi)

  33. valeria scrive:

    qualcuno mi sa dire come si fa a contattare ibs?
    Siccome il corriere SDA ha segnalato il mio indirizzo errato (ma era corretto!), il mio ordine è tornato in ibs. Ho scritto all’assistenza, all’indirizzo email dal quale mi è stato comunicata la consegna, ho provato a telefonare (sempre segreteria telefonica). Nessuna risposta dal 18/12/07.

  34. deckard scrive:

    Ecco la pagina: c’è solo l’imbarazzo della scelta del come contattarli …

  35. Napolux scrive:

    Ricommento segnalando che il mio ultimo acquisto di qualche gg fa si è concluso come al solito in pochi giorni e con la solita precisione 🙂

  36. deckard scrive:

    Idem con patate al forno come per Napolux anche se con qualche piccolo imprevisto… ma alla fine tutto s’è concluso bene.

  37. mirko scrive:

    Ho ordinato un libro con IBS. Nella schermata principale: DISPONIBILITA’ 2 GG LAVORATIVI. Ne sono passati 5 di giorni. La giustificazione è stata: per due giorni lavorativi si intende il periodo necessario per reperire l’articolo, a cui si deve aggiungere un ulteriore periodo per la spedizione. Insomma un banale fraintendimento circa la relatività del tempo. Lo so che si tratta solo di 5 giorni di attesa, ma perchè “imbrogliare”? E poi dicono che gli acquisti su internet in Italia non decollano. E ci credo!
    SCONSIGLIO IBS!

  38. alessio scrive:

    Ehi, c’è ancora qualcuno?
    Sapete dirmi con quale corriere spedisce Ibs-Libri? e come faccio per avere il codice associato al corriere? L’unica, se no ncapisoc male, è chiedere a Ibs via email….

  39. anaissa scrive:

    Anche a me è successa la stessa cosa, libri ordinati su IBS mai arrivati !!! Sob

  40. LadyAileen scrive:

    Acquisto su IBS da un paio d’anni e non ho MAI avuto problemi (ho acquistato anche durante il periodo natalizio). Mi rispondono sempre, in breve tempo e sono sempre gentili e disponibili quando contatto il Servizio Clienti. Pago con la postepay e ho sempre ricevuto tutto e in ottimo stato.
    Per quanto riguarda la tempistica nel reperimento degli articoli é veritiera nel mio caso.
    Inoltre alcuni libri hanno prezzi scontati che in altri siti non hanno. Aggiornano continuamente il catalogo e ti offrono spesso buoni sconto e spese di spedizioni gratuite se raggiungi una tot cifra. Organizzano anche cose carine come l’acquisto di libri appena usciti a prezzi simbolici. Per esempio, ultimamente mi hanno permesso di acquistare l’ultimo libro di Marco Buticchi ad 1 euro in cambio di un mio commento sul primo capitolo. Secondo me, confrontandolo con altri siti é il migliore.

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.