Il problema nasce qualche mese fa: improvvisamente dall’ufficio/casa diventa impossibile utilizzare il Nokia E90. Per la maggior parte del tempo il telefono non rileva alcuna copertura, né 3G né roaming su TIM, quando per 6 mesi non ha mai avuto problemi e, nella stessa posizione, un vecchio Siemens ME45 con scheda TIM funziona tranquillamente. In alcuni casi la copertura 3G rilevata è perfetta ma quando cerchi di telefonare ottieni un breve quanto inutile “Errore di connessione”.

Inizialmente ho aperto una pratica in assistenza per verificare la copertura: nessun problema rilevato in zona. A quel punto rimangono due strade: sostituire la USIM (fatto all’inizio della settimana) e poi sostituire il terminale.

Ieri mattina sono stato contattato per ben due volte dall’assistenza 3 per concordare la sostituzione del telefono: il telefono doveva arrivare nero e senza coperchio della batteria, è arrivato questa mattina alle 9.30 rosso e completo di coperchio. Poco male, i problemi sono altri:

  • inserisco la SIM e il cellulare non ne vuole sapere di avviarsi visualizzando un minaccioso “Impossibile avviare il telefono. Contattare il rivenditore”;
  • provo ad avviarlo senza SIM: si accende ma la tastiera interna ha comportamenti strani (ad esempio non funzionano i tasti superiori);
  • provo a collegarlo via USB al pc per aggiornare il firmware e non viene rilevato;
  • provo a resettarlo con *#7370# ma il codice di sblocco 12345 non viene accettato.

Fortunatamente riesco a fare il reset accendendolo con Pulsante chiamata+*+3, e il telefono prende a funzionare.

Scarico Nokia Sofware Updater dal sito Nokia, cerco di installarlo su Windows Vista ma ottengo un “error 2738 – could not access VBScript run time for custom addiction”. Memore dell’esperienza con l’installazione Adobe, nel prompt dei comandi in modalità amministratore eseguo regsvr32 vbscript.dll e risolvo.

Completata l’installazione scopro che il software Nokia non è ancora compatibile con Windows Vista (sic): fare il controllo prima dell’installazione pareva brutto!? Morale della favola: faccio l’aggiornamento del firmware sul computer con Windows XP e poi il ripristino del backup dal computer con Vista (almeno Nokia PC Suite funziona).

Dopo la sostituzione della USIM e del Nokia E90, direi che si tratta ancora di un problema di copertura (o interferenze) visto che non è cambiata ‘na cippa. Di buono c’è sicuramente la rapidità e la gentilezza con cui ho ricevuto risposte dal servizio Clienti aziende di Tre.

Tag Technorati: , ,

11 commenti/trackback a “H3G e sostituzione Nokia E90”

  1. Gianluca scrive:

    Ciao ho visto ci pigli un pò con windozz…. io da qualche tempo ho fatto la scelta di vita opensource e mi trovo benissimo…
    ma veniamo al punto: ad un mio amico quando prova ad entrare da risorse del computer direttamente su una qualsiasi partizione (C: d: E: etc….), dà il seguente messaggio di errore:

    impossibile trovare il file script “C:\FS6519.dll.vbs”

    mi sai dire da cosa dipende l’errore?

  2. flod scrive:

    Ciao Gianluca, visto che possiedi anche tu un blog ti faccio una domanda rapidissima: che sensazione hai quando un utente inserisce un commento che non c’entra nulla con l’argomento del post e magari chiede aiuto? ;-)

    Detto questo, ti bastano i primi risultati della ricerca su Google di “C:\FS6519.dll.vbs”: virus.

  3. tom scrive:

    interessante

  4. manrico scrive:

    Ciao,
    complimenti per la preparazione tecnica, io mi sarei bloccato mooolto prima … comunque anche se no ti servirà a molto,anchio ho un problema simile: avevo un nokia e70(grande telefono) che però ho rotto e non sono riuscito a trovare il pezzo di ricambio ?! quindi approfittando di un occasione con h3g mi sono preso l E90.Bel telefono, anche se per l’uso di pura telefonata non è molto comodo,faccio il venditore e telefono moltissimo.Anche a me non prende bene come il precedente anzi ti dirò di più il segnale 3 va e viene anche se lo sposto di qualche centimetro, dove prima ,sempre con scheda 3, non c’era nessun problema.
    A questo punto non so neanche io che cosa fare, ho provato a sentire h3g se era possibile sostituirlo con un altro terminale,ma picche,non si può o meglio sarà possibile quando non avrranno più l’e90 a magazzino, qual ora io facessi richesta di sostituzione per terminale rotto.Se hai qualche consiglio è bene accetto.
    Ne approfitto per una domanda:io prima usavo un accaunt tre per l’e70,dove ricevevo le mail con il sistema “classico”,ovvero mi arrivava il messaggio ed io scaricavo la mail e ok.Ho installato mail cube ma:non mi piace vedere che il cel si collega continuamente,ho un contratto powerfull ma sai, ho sempre il timore di trovarmi costi paurosi nella fattura.Poi la bateria mi sembra duri molto meno(tieni conto che normalmente non arrivo a sera).Perciò l’ho disinstallato,però ora non riesco a far funzionare la mail normale (grrr).
    Detto questo… spero vivamente di leggere presto la soluzione per la copertura fantasma.
    ps un particolare: quando usavo l E70 avevo lo stesso numero ma con una usim diversa perchè poi ho fatto un uscita ed entrata 3/tim/3 per un offerta e per l E90,non so se questo può ifluire …

  5. flod scrive:

    Purtroppo nessuna soluzione per la copertura fantasma: ho anche chiesto se potevo chiedere una disdetta senza penali visto il problema e mi hanno risposto che non è possibile (il cliente è tenuto a verificare la copertura prima della stipula del contratto, peccato che a me la copertura sia sparita sei mesi dopo).

    Considerate le penali altissime, ho optato per una soluzione di compromesso: ricaricabile TIM con un cellulare leggero (Motorola SLVR L7) per ricevere le chiamate quando i clienti trovano l’altro numero non raggiungibile, E90 per tutto il resto. Quando finiranno i 24 mesi, valuterò se rinnovare o cambiare operatore (perché alla fine avere due numeri separati ha pure i suoi vantaggi).

    Per la mail: hai provato a configurare il software interno di posta elettronica? Io sinceramente non lo uso perché ho GMail e la relativa applicazione (in caso contrario dovrei controllare una decina di mail diverse e mi passa la poesia).

    Per la batteria: il cellulare lo uso poco (fortunatamente, visto che lo odio), ma la batteria mi dura parecchio (ricarico 2-3 volte la settimana). Hai disattivato la scansione delle reti Wi-Fi (se non le usi)?

  6. andrea scrive:

    ho un e90 marchiato 3 che intendo resettare completamente da tutti i software e le applicazioni 3 …. qualcuno mi può aiutare???
    ho gia provato la procedura TASTO * TASTO 3 TASTO VERDE ED ACCESIONE …. si è parzialmente resettato ma pianeta 3 e le altre stronzate permangono …. come faccio???
    grazie a tutti

  7. flod scrive:

    A naso direi che non lo vuoi resettare quanto sbrandizzare (e in quel caso non ti resta che provare con Google o forum specializzati in cellulari) ;-)

  8. andrea scrive:

    a naso . (ehehehe) direi ch è il termine esatto … che non pensavo nemmeno esistesse …. proverò quindi con questa parola chiave!!!!!!!
    grazie e ti terrò aggiornato

  9. fabio scrive:

    Ciao, io ho un problema leggermente diverso. Dopo una sostituzione per microfono guasto, ho ricevuto, per 2 volte consecutive, un terminale che riportava “Impossibile avviare il telefono. Contattare il rivenditore”; Dopo aver appreso il reset tasto verde+*+3+avvio ho capito che il problema è dato dal backup, perchè se non faccio il backup il telefono non ha problemi. Ho anche formattato la memory card ma senza successo. Non so più cosa fare!!!
    Fabio

  10. malph scrive:

    Bhè da quello che leggo in giro gli E90 della H3G sono una grande incognita…
    A chi funziona, a chi no, ad alcuni il servizio clienti serve, ad altri no…
    Questo famigerato E90 è della prima o seconda versione?

  11. flod scrive:

    Il mio E90 (prima generazione, attualmente in una scatola in attesa di essere rispedito a 3 per conclusione contratto) ha sempre funzionato benone, a differenze della linea :-)

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.