Blogbabel, una proposta

7 gennaio 2008

Visto che ultimamente la blogopalla è gremita di gente che vuole cancellarsi da quella classifica brutta, sporca e cattiva (vagli a spiegare che la classifica è la parte meno interessante), e che di idee costruttive ne ho lette ben poche (a differenza degli insulti), mi limito a fare una proposta: perché non fare in modo che i blog che richiedono la cancellazione vengano semplicemente nascosti?

Sparisce il blog dalla classifica, scompare la scheda del blog con citazioni/pagerank e cazzabubbole varie (a loro non interessa Blogbabel, quindi immagino non serva nemmeno la scheda), il blogger “piccolo e nero” è contento. Nel frattempo il crawler continua a controllare questi feed e utilizzarli per aggiornare le schede degli altri blog.

Da un lato abbiamo un blogger soddisfatto – il suo blog è a tutti gli effetti fuori dalla classifica – dall’altro rimangono dei dati significativi per i blog “pubblici” (non viene ridotta la base di analisi).

My 2 €cent.

Tag Technorati:

17 commenti/trackback a “Blogbabel, una proposta”

  1. Casper scrive:

    Se il crawler obbedisce alle istruzioni in robots.txt, come immagino, non capisco perchè non gli negano l’accesso alle loro pagine e la fanno finita con questa lagna. Magari documentate da qualche parte la sintassi da usare, per quelli a digiuno dell’argomento, così si mettono l’anima in pace. Certo che ce n’è di gente stramba…

  2. ludo scrive:

    Ne stavamo parlando oggi tra “addetti ai lavori”, e tra tutte le proposte fatte la mia è identica a quello che dici. 🙂

    Credo ci siano buone probabilità — appena trovo un po’ di tempo per sviluppare quello serve — perchè vada a finire così.

    Casper, noi utilizziamo i feed e sui blog non ci andiamo proprio. Robots.txt dovrebbe escludere il feed, e comunque dato che i feed stanno in gran parte su feedburner, non si può fare…

  3. flod scrive:

    @ludo
    Buono a sapersi 😉

    Secondo me la rottura maggiore è nella scheda dei blog “pubblici”: se un blog viene citato, compare un link alla scheda del blog che genera la citazione. Come comportarsi se il blog di origine è uno di quelli nascosti? Inserire il nome del blog senza link attivo oppure nascondere del tutto la citazione? Io opterei per la prima opzione.

  4. ludo scrive:

    Unbel 404? In fin dei conti si sono voluti rimuovere… quindi niente indicizzazione nel motore di ricerca, niente classifica, e niente scheda…

  5. ludo scrive:

    Argh, stavo commentando senza avere capito la domanda…

    No, le citazioni in uscita dai blog “nascosti” non compaiono né sulla pagina delle citazioni né nei feed relativi, ma vengono contate per la classifica per non danneggiare i blog che le ricevono.

  6. flod scrive:

    No, le citazioni in uscita dai blog “nascosti” non compaiono né sulla pagina delle citazioni né nei feed relativi, ma vengono contate per la classifica per non danneggiare i blog che le ricevono.

    In questo modo, però, viene meno una delle cose utili di Blogbabel, ossia sapere chi ti ha citato 🙁

  7. Simone Carletti scrive:

    Non entro nel merito della questione, offro tuttavia un piccolo supporto in termini tecnici.

    @ Ludo

    In realtà c’è molto di interessante nel campo dei feed.
    Potreste implementare il supporto allo standard che Bloglines propose qualche tempo fa
    http://www.bloglines.com/about/specs/fac-1.0

  8. markingegno scrive:

    E poi speriamo che non se ne parli piu’. Almeno fino alla prossima volta.
    😉

  9. flod scrive:

    No, le citazioni in uscita dai blog “nascosti” non compaiono né sulla pagina delle citazioni né nei feed relativi, ma vengono contate per la classifica per non danneggiare i blog che le ricevono.

    Probabilmente un paio di settimane, massimo tre 😛

  10. Lobotomia scrive:

    Effettivamente l’idea non è male, alla fine la classifica tiene conto solo dei blog che si sono iscritti, io avevo proposto nel mio blog personale di aggiungere anche un codice che faccia un conteggio delle visite et simili…

  11. flod scrive:

    aggiungere anche un codice che faccia un conteggio delle visite et simili…

    Utile ma non praticabile in termini di banda e risorse 😉

  12. Napolux scrive:

    Beh, bloccare il bot di blogbabel si può (almeno per gli utenti WordPress con dominio proprio). Leggerai domani da me.

  13. flod scrive:

    @Napolux

    Forse ti sfugge il fatto che a me non interessa bloccare il bot di BlogBabel (e nel caso non avrei grossi problemi a farlo, via htaccess o plugin di WordPress) 😉

  14. Napolux scrive:

    @pseudotecnico
    Ho scritto male. Il commento era generico, non riferito a te (che ne sai più di me, non lo scopro certo io)

    😀

Trackback e pingback

  1. WordPress Plugin: Kick me out of BlogBabel - Faccio Cose
    [...] Perché personalmente trovo condivisibile la soluzione scelta da BB per quanto riguarda il fenomeno dei post che contengono unicamente…
  2. pseudotecnico:blog » Di Blogbabel e del cambiare idea
    [...] arrivo con un po’ di ritardo a commentare un trackback di Napolux inviato a questo post su Blogbabel; dal…
  3. pseudotecnico:blog » Blogbabel e poi basta
    [...] quella di poter essere cancellati da un servizio, e non è la prima volta che la questione viene posta.…

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.