Care Poste Italiane…

1 febbraio 2007

…dove stracacchio sono i miei libri?

amazon.png

Io sono anche disposto a pagare l’assurdo balzello di 5,50€, basta che i libri mi arrivino prima dell’uscita della versione 8 di Python…

Tag Technorati:

10 commenti/trackback a “Care Poste Italiane…”

  1. Marco scrive:

    io ho spedito un pacco da Lugano (Svizzera) a Milano (Italia) in posta prioritaria il 10 gennaio, ci credi che non è ancora arrivato? 🙁

  2. flod scrive:

    Ci credo 😡

    E pensare che in passato erano rapidissimi (il pacco arrivava nei primi giorni dell’intervallo previsto) 🙁

  3. Sw4n scrive:

    Le care poste non si smentiscono mai amico… Ed evito di raccontare tutti i cazzi che ho passato io in questi ultimi due anni.

    Solidarietà per te.

  4. andrewm scrive:

    Io ho ordinato il 29 novembre 2 singoli dei Poets of the fall,dalla finlandia,10 euro circa….

    …mai arrivati!

    ora devo andare a vedere se stanno nel deposito delle poste(e in che condizioni stanno)

  5. flod scrive:

    29 novembre??? Devo mettermi il cuore in pace… 😡

  6. deckard scrive:

    Chi vive sperando crepa ca…ntando, e purtroppo l’ho capito sulla mia pelle.
    Ci sono alcuni pacchi (2 o 3) che (mi dicono dalla regia) mi sono stati spediti e non sono mai pervenuti a destinazione.

  7. Gioxx scrive:

    Beh dai… il modem FastWeb inviato da Bologna a Ravenna (se lo avessi saputo prima me lo sarei andato a prendere da solo, di persona) ci ha messo due settimane. Fai te.

  8. flod scrive:

    Ho scritto al servizio clienti delle Poste italiane.

    Ecco la risposta (allegata come file di Word da quasi 400k :x)

    In riferimento alla sue richiesta del 07/02/2007 , Le comunichiamo che per richieste di informazioni sull’esito di spedizioni inviate e/o in attesa, riguardanti il prodotto dei pacchi internazionali, si dovrà recare esclusivamente presso l’Ufficio Postale per la compilazione dell’apposito modello CN08 ( modello di reclamo internazionale) in quanto attualmente, per tali spedizioni, non è previsto alcun servizio di T. & T. e nessuna assistenza telefonica.

  9. Andrea scrive:

    Ciao.
    sull’assurdo balzello di 5,50 €

    SPEDIZIONI DAI PAESI EXTRA UE:
    ABOLITI I DIRITTI POSTALI DI SDOGANAMENTO
    Sono stati aboliti i diritti postali di sdoganamento relativi agli invii di corrispondenza esenti da tasse doganali, provenienti dai Paesi extra U.E, pari a 5,50 euro.
    I destinatari che hanno pagato il suddetto importo hanno diritto al rimborso secondo le procedure stabilite dalla Carta della Qualità. Per ottenere il rimborso, basterà presentare (entro sei mesi dalla data della presente comunicazione) la Lettera di Reclamo disponibile in tutti i 14 mila uffici postali e nelle pagine di questo sito.
    Per maggiori informazioni è disponibile il numero verde 803160.
    Roma 31 ottobre 2006

    http://www.poste.it/postali/index.shtml

    Andrea.

  10. flod scrive:

    Ecco perché non ho pagato nulla con gli ultimi due pacchi 😀

    Grazie mille per il link 😉

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.