Firebug

12 dicembre 2006

Per chi non lo sapesse FireBug è un’estensione per Firefox: definirla estensione probabilmente è riduttivo, sarebbe più adatto parlare di “manna dal cielo”.

Per avere un’idea dell’utilità di questa estensione vi faccio un semplicissimo esempio pratico (la versione in uso è la 1.0beta): nella sidebar di questo sito era presente un fastidioso problema (una doppia linea di separazione).

firebug1.png

Per prima cosa bisogna attivare l’estensione facendo clic sull’icona nell’angolo inferiore destro della finestra.

firebug2.png firebug3.png

A questo punto basta fare clic sul pulsante Inspect e selezionare l’elemento che interessa (con un clic si blocca la selezione): nella parte inferiore della finestra sarà possibile visualizzare il codice html e gli stili associati all’elemento selezionato.
firebug4.png Posizionando il cursore sul codice html verrà evidenziato nella pagina il corrispondente elemento; nella sezione css vengono visualizzate le proprietà dell’oggetto, dichiarate direttamente oppure ereditate (quelle sovrascritte da dichiarazioni successive sono barrate).

Ecco un punto fondamentale: è possibile modificare il css (e anche l’html) agendo direttamente sulla finestra di Inspect e verificare immediatamente gli effetti della variazione; per ritornare alla pagina originale basta un refresh! Nel css è anche possibile vedere un’anteprima dei colori semplicemente posizionando il puntatore sopra al valore esadecimale.

Vi assicuro che questo è un uso veramente elementare di un’estensione con possibilità enormi; se avete un paio di minuti vi consiglio di dare un’occhiata anche a questo screencast (in inglese, ma le immagini parlano da sole).

Proprio nelle ultime ore è apparso sul blog di Asa Dotzler un invito a fare una donazione a Joe Hewitt per supportare lo sviluppo di FireBug e garantirle un futuro Free e Open Source: personalmente ritengo che questa sarebbe una buona occasione per usare una parte dei fondi Mozilla.
Nota a margine: il problema della doppia linea era legato alla presenza di tag LI e UL annidati su più livelli.

Tag Technorati:

8 commenti/trackback a “Firebug”

  1. Tambu scrive:

    concordo!

    io adoro anche la possibilità di visualizzare in modo semplice margini, bordi e soprattutto padding, con relativi righelli.

  2. Andrea Paiola scrive:

    Anche se beta è usabile? Non ho ancora aggiornato l’estensione, che uso da un bel po’ di tempo…

  3. flod scrive:

    Anche se beta è usabile?

    Io direi di sì (per il momento nessuna anomalia da segnalare)

  4. Barbara scrive:

    Devo provarla sicuramente

  5. Gioxx scrive:

    Installata. La terrò in testing per qualche tempo così da capirne bene funzionamento / pregi / difetti.

  6. El Salvador scrive:

    Mi serviva una estensione di questo tipo proprio pochi giorni fa per la modifica (per provare se le modifiche erano di mio gradimento 😛 ) delle pagine del mio sito (per il css, usavo l’estensione webdeveloper). Peccato, comunque l’ho installata lo stesso, non si sa mai. 🙂

    Grazie per la segnalazione. 🙂

  7. davidonzo scrive:

    A me a volte rallenta la navigazione :-/
    E’ cmq spettacolare 🙂

  8. iacchi scrive:

    La installo subito! È uno spettacolo.

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.