AVG FREE, la licenza?

23 ottobre 2006

Leggo su DownloadBlog:

Se siete stanchi di Norton (e state attenti a come lo disinstallate che altrimenti riavviate e poi non vi parte più windows) o non siete troppo contenti dell’antivirus che usate attualmente, allora vi consiglio grisoft AVG che oltretutto è free, affidabile (lo uso da anni e non ho mai avuto un problema), ed in questi giorni è stato aggiornato alla versione 7.5!

Tralasciando il fatto che gli ultimi problemi con la disinstallazione di Norton li ho avuti con Windows98, mi chiedo: quanti si sono presi la briga di leggere la licenza di AVG Free? Probabilmente pochi. Io stesso ho trovato AVG installato dal tecnico di turno in studi commerciali…

Questa è la parte importante della licenza:

You must not use the program in a network or on more than one computer. This particular software version is distributed free of charge, therefore, the applicable license is only granted for home use thereof.

È proibito utilizzare il programma all’interno di in una rete o su più di un computer. Questa particolare versione del software è distribuita senza costi, per questa ragione la presente licenza è valida solo per gli utenti domestici.

Tradotto in parole semplici e comprensibili: un solo computer, niente rete, niente attività commerciali.

Tag Technorati: ,

20 commenti/trackback a “AVG FREE, la licenza?”

  1. Mauro scrive:

    Yes… fino ad ora tutti gli antivirus/firewall/antispyware free che ho incontrato sono tali solo per uso domestico. Addirittura AntiVir lo ricorda durante l’installazione chiedendo all’utente di confermere che il software si sta installando su un pc domestico.
    La disinstallazione di Norton su XP m’ha frato solo una volta… da bravo frettolone ho dato si alla richiesta di ripristare il firewall di windows e mi ha riportato il pc al punto di ripristino creato dall’installazione di nortn un anno addietro 🙁

  2. Andrea Paiola scrive:

    Norton a me ha dato SERI problemi e non sono ancora riuscito a disinstallarlo dal portatile dove era installato “dalla fabbrica”.
    A parte il fatto che usare Norton lo trovo da masochisti…

  3. flod scrive:

    @Andrea: se cerchi sul sito Symantec dovresti trovare le indicazioni per il “manual remove” 😉

    Ti vengono indicate in dettaglio le cartelle e le chiavi di registro da eliminare.

  4. Tambu scrive:

    tra l’altro la versione 7.5 è quella a pagamento. la versione free è ferma alla 7.1

  5. flod scrive:

    @Tambu: hai perfettamente ragione! Non c’avevo nemmeno fatto caso…

  6. Jer scrive:

    Concordo con te sulle considerazioni, spesso troppo ignorate, della licenza di AVG.

    Quanto pero’ al Norton faccio eco ad Andrea e… saro’ deviato io dal mio personale rapporto di odio, ma continuo a ritenere scandaloso che per quell’antivirus la casa madre sia dovuta arrivare a rilasciare un tool ufficiale di rimozione… o che si debba perdere una mezzora per andare di olio di gomito a rimuovere tutte le voci dal registro.

  7. enrico scrive:

    Grazie mille per l’informazione 🙂

  8. M@htte0 scrive:

    Scusate, ma a me sembra che a questo indirizzo sia scaricabile la versione 7.5 free. Per altro, ho provato a impostare la lingua italiana, sperando che fosse supportata come per AVG Anti-spyware, ma mi ha fatto notare che si può fare solo con la versione commerciale

    Sbaglio io?

  9. flod scrive:

    M@htteo: sembrerebbe la 7.5 (la sto scaricando per provare). Certo è che l’update dalla 7.1 in automatico non lo fa 😕

  10. M@htte0 scrive:

    eh, no 🙁

  11. halifax scrive:

    Al momento uno dei pochi antivirus free(anche se non è ancora ai livelli di antivir, avg o avast) utilizzabile anche in ambienti business è comodo antivirus:
    http://antivirus.comodo.com/

    Per ora sto testando Active Virus Shield, l’antivirus basato su Kaspersky 6, ma molto più leggero (in quanto alcuni moduli non sono presenti) rilasciato da AOL, e sta fornendo risposte positive.
    Leggero (più degli altri citati, nell’ordine di 7/8 MB di consumo ram medio) ha la scansione delle email in entrata e uscita, update automatici e frequenti, da provare sicuramente per chi volesse modificare la propria configurazione di sicurezza ed è alla ricerca di qualcosa di diverso.

  12. Gioxx scrive:

    L’unica cosa contemplata da AVG (lo avevo chiesto al supporto ufficiale a mezzo mail) è una rete domestica. In quel caso va bene l’installazione multipla in rete (a casa mia in pratica va da Dio).

    Se devo fare installazione da clienti passo direttamente a McAfee (a pagamento) oppure Comodo come già detto. Tutto però dipende dalle loro richieste (McAfee lo trattiamo a livello aziendale, altrimenti col cacchio che lo installerei :-D).

  13. Barbara scrive:

    Quasi tutti i free sono ad uso personale almeno queli incontrati finora , e per il PC di casa AVG Free è davvero ottimo .

    nel nostro ufficio abbiamo due reti di pc su ognuna è installato un prodotto Symantec diverso (noi antivirus gli altri internet security) , io ho già dovuto reinstallarlo tipo 3 volte quest’anno per problemi diversi ( uscita assistenza etc) gli altri tutti “protetti” da Norton internet security ne hanno una dietro l’altra, l’ultima una segretaria s’è beccata un trojan (linkoptimizer) e c’è voluto del lavoro per debellarlo , purtroppo in ufficio la licenza Norton non è una mia scelta ma dove posso ( casa portatile etc) MAI Norton per carità

  14. flod scrive:

    @Gioxx: allora significa che non sanno scrivere una licenza di 20 righe 😉

  15. Andrea Paiola scrive:

    ah tra parentesi normalmente io non uso antivirus perchè uso Linux

  16. Vittorio Pavesi scrive:

    Grazie 1000, non lo sapevo !

  17. Daniele Santoro scrive:

    Sicuramente di Norton si dice di tutto e di piu’……..
    Resta cmq un prodotto validissimo secondo me!
    AVG e’discreto ma non eccelso anzi tutt’altro….
    Ci sono una caterba di antivirus,dire quale sia il migliore
    credo sia molto difficile.
    Per esempio molto si parla ultimamente di F-Secure,valido
    Antivirus,lo si puo’usare registrandosi per 6 mesi con le
    caratteristiche della versione Completa (commerciale).
    Poi per curiosita’ho disinstallato F-Secure ed ho provato
    altri antivirus:
    Avast,Bitdefender,AVG,kapersky,bullguard,Norton,Antiviruskit
    2 hanno la stessa tecnologia di scansione (bull e BitDef).
    Siccome io sto’ancora cercando la donna della mia vita,allo
    stesso modo sto’ cercando l’antivirus della mia vita 🙂
    L’unico antivirus di cui ho letto una recensione Penosa mi ha rilevato un file Infetto (System/Volume ecc.ecc.)
    Ecco ve lo presento Applausi per Nod di Eset.
    Rimene cmq un opinione personale,ma provate per credere!!

  18. lory scrive:

    nel scaricare avg free mi chiede user name, e’ obbligatorio?
    mi e’ capitato di leggere in altri siti che chiede anche la mail, ma a me non hanno chiesto nessuna mail….grazie

  19. flod scrive:

    Ho appena provato e non mi chiede assolutamente nulla.
    Sicur* di aver preso la versione Free e non qualcosa d’altro?

    LINK

Trackback e pingback

  1. Mauro Mottola » Blog Archive » Protezione free per Windows… in azienda
    [...] Su Downloadblog si parla di AVG come valida alternativa free al più blasonato Norton (che se configurato come si…

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.