NVidia, amara sorpresa

9 settembre 2005

Fino ad oggi ho usato il monitor Dell 24” collegato sull’ingresso D-SUB (analogico, vga), vista anche la presenza dello swith KVM per collegare i miei due pc. Oggi ho deciso di provare a collegare il monitor via DVI-D ed ho scoperto che la mia scheda, una Geforce FX5700LE da 256 MB, non ce la fa! 🙁
La massima risoluzione impostabile è di 1680×1050, invece di 1920×1200; alla risoluzione massima (1680×1050) l’immagine sfarfalla paurosamente con righe orizzontali viola. Anche aggiornando i driver della scheda NVidia ed i driver del monitor non cambia assolutamente nulla.

A questo punto, temendo un problema del monitor, ho deciso di attaccare il DVI-D direttamente al secondo pc, che monta una più economica scheda ATI Radeon 9250 da 128 MB: tutto funziona perfettamente!

Da una ricerca sommaria in Internet mi pare di capire che sia un problema noto di NVidia, per cui mi sa che mi toccherà passare ad un’altra scheda video 🙁


Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.