Windows e lo stand-by

6 aprile 2005

Ieri mattina ho avuto la malsana e masochistica idea di provare lo stand-by sul desktop con WindowsXp Sp2; funziona con i Mac, perché non provare con Windows?

Risultato: ho chiesto lo stand-by, ho cercato di “svegliare” il pc ma il video non dava segni di vita, per cui premo il tastino di reset.
Al riavvio Windows mi chiede se voglio inviare la segnalazione: normalmente chiudo la finestra senza farci caso, stavolta decido di proseguire e MS mi avvisa che il problema è dovuto al driver non aggiornato della scheda audio (SB Audigy). Bello!

Vado sul sito di creative e scarico i driver con un splendido activeX che ovviamente funziona solo con Internet Explorer, riavvio il pc e riprovo lo stand-by.
Devo ammettere che non avevo molta fiducia: incredibilmente quando sveglio il pc lo schermo si riaccende, mi chiede la password per l’accesso, la tastiera mi avvisa che si è connessa sul canale 1 (come vivere senza questa informazione?).
Stranamente la scheda di rete mi segnala che il cavo è scollegato…
Non ho ancora fatto a tempo a stupirmi che il mouse smette di rispondere e compare una splendida schermata blu; al riavvio nessuna traccia di finestre per inviare la segnalazione a MS.

Morale della favola: certe cose falle solo con il Mac!


Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.