WordPress multilingua

17 dicembre 2012

Tempo fa avevo accennato al discorso blog multilingua con WordPress. Fino alla versione 3.4 ho sempre utilizzato il plugin qTranslate, scoperto ereditando in gestione una vecchia installazione di WordPress (mannenews.com). Il problema è che lo sviluppatore di questo plugin è praticamente sparito dalla circolazione e ci sono evidenti problemi di funzionamento con WordPress 3.5 (aggirabili mettendo pezze al codice fornite da un utente del forum).

Per il momento ho deciso di provare WPML. È un plugin a pagamento, il costo è ragionevole e ci sono 30 giorni per valutarne il funzionamento, sembra essere ben fatto anche se per il momento sono bloccato con l’importazione dei contenuti da qTranslate (ticket in sospeso con l’assistenza): il plugin di importazione funziona correttamente per “pulire” il codice lasciando una sola lingua, crea invece parecchio caos quando vengono mantenute più lingue. Il numero elevato di utenti del plugin e il fatto che sia a pagamento dovrebbe garantire la continuità e la tempestività dello sviluppo, cosa non da poco quando ti trovi con un sito con 600 articoli e 70 pagine…

P.S. non c’entra nulla, ma dopo 8 anni di attività ho finalmente un logo aziendale decente 🙂


12 commenti/trackback a “WordPress multilingua”

  1. Giuliano scrive:

    Il logo è magnifico. Complimenti per la scelta! 🙂

  2. iacchi scrive:

    Bello, sì. Piccola nota che non c’entra niente: stavo guardando la pagina dei siti fatti e ne hai di doppioni.

  3. flod scrive:

    Non sono doppioni, di solito si tratta di modifiche per cui ci sono immagini diverse associate 😉

  4. kOoLiNuS scrive:

    Uhm … al momento ho solo un sito con qTranslate ma molto piú piccolo. L’opzione WPML all’epoca non era contemplata … vediamo che accade, intanto resto in ascolto delle tue esperienze.

  5. flod scrive:

    Con partenza da zero WPML mi sembra decisamente ben fatto: a differenza di qTranslate i post sono separati, WPML gestisce la relazione tra le varie traduzioni. Al momento sono ancora in attesa di risposta per l’importazione (temo sarà lunga).

  6. kOoLiNuS scrive:

    Ciao Flod!
    Hai abbandonato la cosa? Io ho provato ad editare il file così come indicato nella discussione linkata ma il plugin NON mi funziona (almeno nella creazione di un nuovo post).

    Che mi consigli di fare? Grazie!

  7. flod scrive:

    Onestamente non ho consigli.

    Progetto 1 (piccolo): l’ho migrato a mano (facendo importare una sola lingua e facendo copia/incolla della seconda)
    Progetto 2 (enorme): è ancora in sospeso visto che non hanno ancora risposto lato WPML (per il momento rimane con WP 3.4)
    Progetto 3 (da iniziare): sicuramente parto con WPML.

  8. kOoLiNuS scrive:

    Non ho capito …

    Progetto 1 (piccolo): l’ho migrato a mano (facendo importare una sola lingua e facendo copia/incolla della seconda)

    sempre usando WPML?
    Che ne pensi (se non sganciano fondi x acquistare il plugin) del fare una installazione multisite una con la lingua italiana e l’altra con la lingua inglese ?

  9. kOoLiNuS scrive:

    cmq grazie dei tip e degli spunti!

  10. flod scrive:

    Il plugin per l’importazione (qTranslate Importer) è free: se non viene rilevata la presenza del plugin WPML l’importazione ti pulisce il database e ti permette di scegliere la lingua da mantenere.

    I due domini (con le installazioni separate) sono sicuramente una soluzione, il problema è che ogni volta devi entrare da una parte e poi dall’altra per scrivere lo stesso articolo in una lingua diversa e, soprattutto, non hai relazione tra i due database (per cui non puoi dirgli “vedi questa pagina in inglese”, a meno di organizzare giri strani con i permalink).

    Peraltro WPML gestisce nativamente anche i permalink diversificati, cosa che qTranslate non faceva (probabilmente si poteva farlo con altri add-on al plugin originale).

    P.S. Il sito in questione è questo.

  11. kOoLiNuS scrive:

    Sto provando Polylang su un sito ‘demo’ ottenuto importando i contenuti dal sito originale. Devo dire che a parte lo sbattimento di duplicare i post per il resto mi pare faccia tutto decentemente…

  12. Shin scrive:

    Scusa ma il logo è troppo copiato da quello di Notepad++

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.