Sometimes you just need to find the right perspective

Canon EOS 40D, Canon 50mm ƒ1.4, treppiede

Tag Technorati:

Samsung NC10

27 novembre 2008

Ieri pomeriggio il fornitore ha consegnato il Samsung NC10: colore blu (esteticamente meglio del previsto), tastiera nera ben dimensionata, trackpad un po’ anoressico, custodia in simil-velluto nero che in realtà serve solo a non fargli prendere polvere (bisognerà andare alla ricerca di qualcosa di più sicuro), ottimo monitor.

Tempo di accenderlo per vedere l’effetto che fa il logo di Windows XP su un 10″ e ho installato Ubuntu 8.10 tramite il sempre ottimo UNetbootin: al momento non funziona tutto al primo colpo (ad esempio scheda di rete e gestione luminosità), per ulteriori informazioni vi consiglio la lettura di questi due post e l’abbonamento al feed di questo blog (in inglese).

In realtà la prima operazione è stata quella di sostituire il banco di RAM da 1GB con un banco da 2GB (ho usato un Kingston KVR667D2S5/2G). Per l’accesso all’unico slot di memoria disponibile è presente uno sportellino a prova di imbecille sul fondo del netbook, ma i casi sono due: o io sono l’imbecille, oppure quello che ha progettato ‘sto coso fa uso smodato di sostanze psicotrope. Una volta rimossa la vite che blocca lo sportellino non basta sfilare il coperchio. No, bisogna esercitare forze di natura e direzione sconosciuta per sbloccare due piedini a incastro posti su entrambi i lati lunghi del coperchio. Ad oggi non so, né voglio saperlo, come ho fatto ad aprire quel maledetto coperchio senza trovarmene in mano un pezzo.

Tag Technorati: ,

Wet rose

Canon EOS 40D, Sigma 150mm ƒ2.8 con tele 1.4x, treppiede

Ieri pomeriggio ho scattato con scarsi risultati (vuoi per il meteo, vuoi per l’umore). Alla fine ho ripescato una foto dello scorso giugno.

Tag Technorati: ,

Netbook 2009

17 novembre 2008

Causa vendita dell’eeePc, in questi giorni mi sto informando sui netbook attualmente in vendita e sui modelli che dovrebbero arrivare a breve sul mercato.

La prima considerazione, a distanza di nove mesi dall’arrivo del rivoluzionario eeepc, è che il settore è decisamente vivo:

  • dopo un primo momento di monopolio (Asus) tutti i grandi marchi sono arrivati con un proprio prodotto (Acer, Samsung, Toshiba, Dell, HP, MSI e altri);
  • la maggior parte dei negozi online, che si tratti di vendita al dettaglio o B2B, prevede una categoria “netbook” o “ultramobile”. Segno che il mercato “tira”, alla faccia della crisi economica.

C’è da dire che la configurazione di questi netbook non è particolarmente varia: display da 8.9″ o 10″, processore Atom N270, hard-disk SSD con Linux oppure hard-disk tradizionale con Windows, supporto Wi-Fi e in alcuni casi Bluetooth. Tra qualche mese, probabilmente, la configurazione standard prevederà anche la presenza di un modem 3G integrato.

Sul fronte notizie, Asus ha promesso per il 2009 una progressiva eliminazione dei netbook con schermo inferiore a 10″ e un netbook da 200$, mentre AMD ha annunciato le nuove CPU per il settore mobile. Peccato che abbia anche dichiarato di non essere interessata al settore netbook quanto a quello dei thin notebook (in stile MacBook Air).

Sul fronte modelli disponibili o in arrivo:

  • Hp, dopo il pessimo esordio del Mini-Note 1233, dovrebbe iniziare a vendere un paio di prodotti interessanti: Hp Mini 1000 e Hp Mini 700;
  • Samsung ha in catalogo quello che sembra attualmente il netbook migliore (NC10, in vendita a 399€ su MediaWorld), non fosse altro per la batteria a 6 celle e Bluetooth di serie. Peccato che in Italia non sia disponibile (per il momento?) il colore nero.

Dell merita un ragionamento a parte: da qualche settimana è in commercio anche in Italia il Dell Mini 9, un netbook Linux dalla caratteristiche piuttosto standard. Il vero problema è che, per il mercato italiano, non è possibile personalizzarlo in base alle proprie esigenze, quindi viene meno l’unico motivo valido per preferirlo ad altri netbook.

Sul mercato giapponese e da pochi giorni su quello USA, è disponibile il Dell Mini 12. A mio modo di vedere, per caratteristiche e prezzo, si tratta più di un thin notebook che di un netbook, ma questo non toglie che il prodotto sia decisamente interessante: schermo da 12″ con risoluzione pari a quella di un notebook da 15″, processore Atom Z530 (con TDP inferiore rispetto al N270), possibilità di montare una batteria a 6 celle, hard-disk non SSD, prezzo ragionevole considerando le alternative sui 12″ (il modello base dovrebbe essere intorno ai 500€).

Come ammazzare un prodotto notevole e, allo stato attuale, privo di concorrenti in quella fascia? Basta montarci Windows Vista Home Basic… A breve dovrebbero comunque arrivare versioni con Windows XP e Linux, in Italia non è ancora dato sapere quando sarà disponibile: secondo alcuni siti a novembre, secondo il mio commerciale ci vorranno mesi (per il momento è già in vendita in Germania e Francia, solo con Vista).


back soon, maybe - night version

Canon EOS 40D, Canon 50mm ƒ1.4, treppiede

Anche in versione giorno.

Tag Technorati:

Morning beauty

Canon EOS 40D, Canon 17-40mm ƒ4, treppiede

In alternativa, potete dare un’occhiata al cielo di ieri pomeriggio 😉

Tag Technorati: ,