RAI e YouTube

24 marzo 2007

Qualcuno di voi ricorda l’intervista sull’Open Source andata in onda su RaiTre all’interno di TeleCamere? Se non l’avete vista non vi resta che attaccarvi.

Notifica ricevuta da YouTube questa mattina:

Dear Member:

This is to notify you that we have removed or disabled access to the following material as a result of a third-party notification by RAI Radiotelevisione Italiana S.p.A. claiming that this material is infringing:

Servizio Rai3-Telecamere su OpenSource: (http://www.youtube.com/watch?v=TBcpCKdKa9M)

La RAI Radio Televisione Italiana ha deciso che quel filmato di 7 minuti e venti non poteva stare su YouTube.

Peccato che tale intervista non sia accessibile in altri modi: il sito (osceno) di TeleCamere funziona solo in concomitanza con un’eclissi di luna, nelle Teche (altro sito osceno) non c’è traccia di questa trasmissione.

Tag Technorati: , ,

12 commenti/trackback a “RAI e YouTube”

  1. flod scrive:

    Anticipo possibili commenti: so benissimo cos’è il copyright e non ci tengo a farmelo spiegare da qualcuno.

    Mi chiedo solo che senso abbia oscurare un’intervista (piccola parte di una trasmissione trasmessa 9 mesi fa) quando quello spezzone non sembra essere disponibile in alcun altro modo. Non stiamo parlando di serie televisive prodotte dalla Rai, film o cose simili.

    Voglio vedere se hanno intenzione di proseguire con l’opera di bonifica su YouTube: risultano presenti oltre un migliaio di filmati solo cercando Rai1(2-3) o Raiuno(due-tre).

  2. prometeo scrive:

    Ci potrebbe essere stata pressione da parte di qualcun altro, ad esempio da parte di qualche altro intervistato? Ciò spiegherebbe perché il nostro video viene fatto fuori e gli altri della RAI no… Mi verrebbe in mente un nome… Ma sono certamente una malalingua…

  3. Andrea scrive:

    Ciao,
    la RAI il prossimo lunedì lancerà un profondo restyling della sua piattaforma web, forse nei loro piani c’è quello di rendere i contenuti disponibili soltanto attraverso il loro portale e se alcuni (migliaia) filmati sono ancora disponibili su YouTube sarà forse solo per una questione di tempo…
    Insomma, chi vivrà vedrà.

    Andrea.

  4. thisend scrive:

    Mah.. male molto male… Posso capire mettere un intera trasmissione su youtube, ma uno spezzono non vedo il motivo di cancellarlo..

  5. davide scrive:

    Per favore, basta con questa sindrome persecutoria.
    La Rai sta procendo a segare TUTTI i suoi video da YouTube, è solo una questione di tempo (e meno male che il ministro Gentiloni parlava di cose tipo Creative Commons per l’archivio Rai… alla faccia!)

    Personalmente ho visto sparire da YouTube video del DopoFestival con Chiambretti e persino video tratti da Blob, ovvero un programma fatto con pezzi di trasmissioni di altre reti (per loro non valgono le leggi sul copyright forse?)

  6. miki64 scrive:

    Ragazzi, hanno rotto l’anima pure per gli spezzoni di Carosello (RAI, SIPRA e compagnia bella) che fino ad un anno e mezzo fa si trovavano con facilità su Internet… figuriamoci col nostro filmatino….
    Vi rendete conto? Carosello!
    Questi scemuniti non capiscono cosa sia una memoria storica, un’emozione, uno spettacolo culturale!
    E poi tacciamo Bill Gates di monopolio?
    E’ uno schifo, pseudotecnico, spero che tu concorda questa cosa con me…
    Per fortuna che c’è un nuovo sito del mondo di Carosello… mentre per il nostro filmato non credo che qualcuno abbia salvato nulla, se non il bravo Amministratore toscano di Extenzilla…

    Perché devo fare sangue marcio per questi quattro scemuniti della RAI, perché?

  7. filippo scrive:

    ecco la triste immagine che comparirà quando si cercherà un video targato RAI:
    http://img69.imageshack.us/my.php?image=raitf1.jpg

  8. Matteo Scotuzzi scrive:

    è un peccato che tolgano i video, spero che presto arrivi una soluzione; magari, come auspicavo in un post sul mio blog (non linko, tanto è ancora in homepage e si può trovarlo anche cercando “rai internet”), rispettando criteri di accessibilità che includono la fruibilità con formati aperti come ogg theora

    ciao

  9. Paolo scrive:

    è successo anche a me, con un estratto della trasmissione “parla con me”… no comment 🙁

  10. miki64 scrive:

    Ecco l’ultima di matrigna RAI:
    http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1938332&r=PI

  11. Giuseppe scrive:

    Se vi puo’ consolare, stanno segando anche i miei su Tenco.

    Adesso per vedere un suo video, dovremo aspettare che ogni 27 Gennaio ci propinino qualche trasmissione sul suo suicidio. E’ una vergogna.

  12. luca scrive:

    DIRIGENTI RAI SIETE DEI BARBONI!!!!!!!!

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.