Leggete qui le scuse dell’ennesimo fenomeno in cerca di pubblicità; visto che siamo in periodo di dediche, questo post è dedicato a tutti i troll di Punto Informatico:

L’obiettivo del nostro talk era di risultare spiritosi. [sic!]

Durante il nostro talk abbiamo parlato dell’esistenza di una falla nota in Firefox in grado di generare uno stack overflow e terminare con l’esecuzione di codice. Il codice presentato non ottiene questo effetto e personalmente non sono riuscito ad eseguire codice nè conosco altre persone che ci siano riuscite.

Con il mio codice sono riuscito solo a causare un crash dell’applicazione ed un consumo eccessivo di risorse, non l’ho mai usato per prendere possesso di computer di altre persone nè per eseguire del codice.

Non sono a conoscenza di 30 nuove vulnerabilità in Firefox, nè ho mai fatto questa affermazione. Non conosco vulnerabilità aperte in Firefox. La persona che ha fatto il talk con me ha fatto questa affermazione e sinceramente non so se lui sia a conoscenza di queste falle oppure no.

Mi scuso con tutte le persone coinvolte, e spero di aver chiarito la cosa.

Sinceramente,
Mischa Spiegelmock.

Quello che doveva essere un exploit in grado di generare reti di pc zombie alla fine si è rivelato un semplice (per quanto fastidioso) DOS.


3 commenti/trackback a “Toorcon, Javascript, Firefox e buffoni”

  1. Andrea Paiola scrive:
  2. miki64 scrive:

    Tutto il veleno di questi utenti che hanno disprezzato FF spero che sarà da loro rettificato, per coerenza:
    http://forum.wintricks.it/showthread.php?threadid=111684
    Notare l’intervento del nostro bravo RNicoletto…

Trackback e pingback

  1. Zanblog.it di Giorgio Zanetti
    Sicurezza, nuovi problemi per Internet Explorer e Firefox... Buchi nella sicurezza di IE e Firefox Mentre Internet Explorer si…

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.