RockPolitik

21 ottobre 2005

Stamattina ho intravisto il titolo di un giornale che, più o meno, diceva: “Celentano parla male e canta peggio”. Direi che il riassunto è perfetto.

Vogliamo parlare della poesia letta in maniera incomprensibile da un tizio che aveva ingoiato Depardieu? Del discorso di Santoro* privo di contenuti ma ricolmo di demagogia? Oppure delle elucubrazioni di un quarto d’ora di un uomo avanti con gli anni e vestito in modo imbarazzante al cui confronto Trapattoni sembra un mostro di dialettica?

Qualcuno riesce a trovare almeno un motivo per tentare di guardare la seconda puntata?

A chi volesse recuperare la funzionalità dei neuroni inevitabilmente deceduti nella serata di ieri, non posso che consigliare il blog del sempre arguto Daniele Luttazzi.

* A chi l’ha votato per il parlamento europeo: soddisfatti, vero? Avete eletto uno che si è dimesso alla prima occasione pur di tornare in televisione…


2 commenti/trackback a “RockPolitik”

  1. miki64 scrive:

    pseudotecnico ha scritto:
    “Qualcuno riesce a trovare almeno un motivo per tentare di guardare la seconda puntata? ”
    Te lo dò io: ci sarà Valentino Rossi.

    P.S.: ma tanto io non lo vedrò perché:
    – non guardo mai la TV
    – se l vedo, mi piace più “Quark” o “Le Iene”…

  2. THE OC scrive:

    meno male che è sparito!

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.