eeebuntu NBR 1.0

30 agosto 2008

Da queste parti si è deciso di installare eeebuntu NBR 1.0 sull’eeePC (NBR sta per NetBook Remix).

La prima impressione è decisamente positiva: tutto sembra funzionare correttamente senza bisogno di interventi particolari (a differenza di eeeXubuntu) e la grafica è decisamente piacevole.

Per l’installazione questa volta ho usato un hard-disk USB e UNetbootin, preparando il disco direttamente dall’eeePC prima di formattarlo.

Dal momento che il sito risulta costantemente irraggiungibile, per chi fosse interessato il consiglio è quello di scaricare la ISO usando BitTorrent.

Tag Technorati: ,

13 commenti/trackback a “eeebuntu NBR 1.0”

  1. Francesco scrive:

    Sto giocando da poco con un eeePC 4G. Ho appena abbandonato NBR per problemi curiosi quando tenevo due finestre aperte senza minimizzarne una: in pratica vedevo cose a caso… magari e’ colpa mia ma adesso sono tornato ad una Ubuntu 8.04 con qualche tweak + il kernel di array.org/ubuntu e mi piace abbastanza… certo che se Xandros fosse una distribuzione appena dignitosa non sarebbe malaccio!

    just my .02

    f.

  2. flod scrive:

    Io non rilevo quel problema, in ogni caso ora sto provando ad installare la standard 🙂

  3. flod scrive:

    La standard stranamente ha lo stesso problema di spegnimento della eeexubuntu, per cui bisogna aggiungere rmmod snd-hda-intel a /etc/default/halt

    Qualche lotta anche con Compiz e le finestre (con la configurazione di default non è possibile trascinarle oltre la barra superiore).

  4. Federico Fasce scrive:

    Anche qui ho montato la NBR e pur essendo un niubbo totale per quanto riguarda Linux, sono più che soddisfatto. Tutto funziona bene e l’interfaccia mi piace (La Xandros di base avrebbe dovuto esser così).
    Semplice da installare e nel complesso solido. Yeah.

  5. flod scrive:

    In effetti eeebuntu NBR sarebbe ideale come distribuzione ufficiale, forse è solo leggermente più lenta della Xandros in fase di boot e lascia meno spazio libero a disposizione.

  6. Antonio scrive:

    Ragazzi ma come vi trovate a livello prestazionale?
    Voglio dire:
    Quante schede di media pesantezza riuscite a tenere aperte in firefox?
    Google Docs come gira?
    I filmati su vimeo come li vedete?

    Altri quesiti:
    Surriscalda?
    Durata batteria reale?
    Avete quello con l’Atom?

  7. zobbi scrive:

    Nessun problema con i driver wifi? Con un ubuntu c’era un po da penare…

  8. flod scrive:

    @Antonio
    Io ho quello di primissima generazione (unica differenza ho montato 2GB di ram) e lo uso solo per fare esperimenti o per testare le reti, quindi non ho molti dati.

    Per scaldare scalda abbastanza, la velocità è accettabile, mai verificato la durata della batteria (credo sia intorno alle 3 ore).

    @zobbi
    Nessun problema con eeebuntu 🙂

    In realtà non avevo avuto problemi nemmeno con eeeXubuntu, l’unica rottura in quel caso è che a ogni avvio ti chiedeva la password del portachiavi per accedere al wi-fi (con eeebuntu non lo fa).

  9. Antonio Tombolini scrive:

    Miii… vorrei farlo anch’io, ma non riesco a montare il file .iso nella usb, né da xandros (via gported e isotostick.sh) né da windoww. Oddio, da windows vorrei provarci adesso, ma non ho trovato una guida per creare la usb di installazione da windows 🙁

  10. flod scrive:

    Ma hai provato con UNetbootin? Funziona sia sotto Windows che sotto Linux ed è molto semplice (al massimo devi installare un paio di pacchetti mancanti da terminale, tipo 7zip se non ricordo male) 😉

  11. Antonio Tombolini scrive:

    ecco cosa mi dice UNetbootin quando lo lancio da xandros:
    /lib/tls/libc.so.6: version `GLIBC_2.4′ not found (required by /home/user/My Documents/My Downloads/unetbootin-linux-281)

  12. flod scrive:

    A quanto pare c’è qualche problema con la Xandros originale e la versione di GLibc richiesta da UNetbootin 😕
    http://forum.eeeuser.com/viewtopic.php?pid=328819

    Forse ti conviene davvero preparare l’usb direttamente da un computer con Windows.

  13. Antonio Tombolini scrive:

    fatto tutto da windows con liveUSB, sto installando 🙂

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.