Appunti digitali

29 dicembre 2007

Non pago di aver criticato in passato blogo.it e blogosfere.it, facciamoci qualche nuovo amichetto digitale…

Nei giorni scorsi ho letto con discreto interesse la polemica sugli schiavi del nano-publishing: da più parti si è tirato in ballo Appunti Digitali, il blog di Hardware Upgrade. Visto che ci scrivono almeno un paio di blogger che stazionano da tempo nel mio feed reader, ho deciso di dare un’occhiata alle prime due pagine di articoli.

L’analisi è spudoratamente superficiale, visto che ho dato un’occhiata solo a pochi articoli. La prima impressione è buona: gli argomenti non sono certo cutting edge, ma si è scelta la strada dell’approfondimento e questo è positivo. Lo stile di scrittura di molti autori è buono, sicuramente migliore di quello di altri blog più o meno famosi.

Sarà “deformazione professionale” ma a un certo punto l’occhio mi casca su un articolo dedicato a Firefox. Ora, vorrei chiarire definitivamente questa cosa: non passo la mia vita a cercare articoli su Mozilla o Firefox nel tentativo di segnalare gli errori altrui – diventando un talebano, come qualcuno ha fastidiosamente sostenuto. La spiegazione è molto più semplice: conosco bene l’argomento e sono in grado di valutare la competenza di chi ha scritto un articolo (e quanto si è informato prima di scriverlo). Se mi intendessi di carburatori, farei lo stesso con articoli dedicati ai motori 😉

 Non vi parlerò però di plug in (componenti aggiuntivi) all’interno di questo post.

Liberamente tratto dalla guida di Mozilla Firefox:

  • i plugin aggiungono nuove funzionalità a Firefox, per esempio la possibilità di eseguire audio o filmati. A differenza di altre applicazioni esterne, un plugin si installa nella cartella Plugins e normalmente viene aperto all’interno di Firefox stesso. Ad esempio, un plugin audio permette di ascoltare i file audio all’interno di una pagina web. Il Flash player e Java sono entrambi esempi di plugin.
  • i componenti aggiuntivi comprendono sia le estensioni sia i temi.

Riassumendo: estensione≠plugin.

Firefox Wonder Edition 1.1 è dedicato a chi non può aspettare ma non solo: questa speciale versione basata su una vecchia, ma stabile e più leggera release 1.5, oltre ad essere considerevlomente meno avida di memoria, non ha bisogno di installazione.

Uhm, non conoscevo ‘sta porcata questo progetto: in pratica si invita l’utente a navigare con una versione (portable) non supportata da aggiornamenti di sicurezza – cito testualmente «special version of Firefox that combines one of the most efficient Firefox build with special extras that make it the fastest Firefox around for Windows» – e con un po’ di estensioni.

Il ramo 1.5.0.x di Firefox è morto sette mesi fa con la versione 1.5.0.12 e Firefox Nightmare Edition ti fa navigare, almeno stando agli screenshot, con la 1.5.0.7 nuda e cruda (non compilata da loro, visto nome e icona riportato nella barra della finestra) e NoScript. Bella soluzione del piffero.

Il codice di Firefox ha subito in questa versione un’importante revisione per ottenere leggerezza e velocità nell’esecuzione.

Si parla di SwiftWeasel. A questo punto è doveroso dare un’occhiata al Wiki del progetto:

Its basically Firefox with a new name and graphics. Swiftweasel is based on the same idea. The browser will work and act like Mozilla Firefox. The extensions and themes that work in Firefox will work in Swiftweasel. Because it is built from the same code as Firefox.

Per quanto ne so (ma potrei sbagliare) tutte le ottimizzazioni sono fatte a livello di compilazione e di configurazione (IPv6, HTTP pipeline, ecc. ecc.), non di codice sorgente.

Sia chiaro che non ho nulla contro l’autore di questo articolo (non lo conosco), anche se mi piacerebbe tanto capire il senso di questa frase nella sua scheda:

Adoro i “geek” tecnologici ma raramente sento la necessità di acquistarli.

Forse “gadget”? 😉

Ultima frecciatina all’amico Tambu: mi hai fatto le pulci per Hiddy e la sua scarsa accessibilità, ti faccio notare che per inserire un solo commento ho dovuto digitare 4 (quattro!) volte quel maledetto captcha, eppure ci vedo decisamente bene 😉


9 commenti/trackback a “Appunti digitali”

  1. albimac scrive:

    …e lo trovarono con l’icona di firefox nella schiena la notte di capodanno…si cerca nell’ambiente dei blogger chi potesse volergli male

    ps.uffa mi tocca riscrivere il commento perché la mia cavolo di connessione umts è morta mentre lo inviavo. Sarò sintetico: purtroppo è normale che con la diffusione di internet,blog e pc ci sia un abbassamento del livello dei contenuti sui blog; questo non significa però che bisogna smettere di cercare i migliori

  2. dafi scrive:

    Hai ragione punto e basta.

    Confermo quanto hai detto su Swiftweasel di cui sono (non da sempre) convinto sostenitore, per completezza le ottimizzazioni sono di due tipi
    1. compilato con livello piu’ alto rispetto a firefox
    2. compilato per specifici processori (64 bit, intel, AMD)
    Il codice non viene toccato per niente.
    Swiftweasel viene distribuito con QLS installato

    Sulla questione estensione≠plugin speriamo che si faccia chiarezza quando FF3 sara’ popolare dato che il nuovo extension manager finalmente ha una voce DEDICATA ai plugin

  3. flod scrive:

    Vero 🙂

  4. markingegno scrive:

    Aridaje, co ‘sta storia degli schiavi.
    ;-P

    Scherzi a parte, il mio intervento prende spunto da un post di Gaspar, e vorrebbe essere una riflessione generale, non si riferisce esclusivamente ad Appunti Digitali, ne’ e’ in polemica con Dario.

    Per il resto, le critiche ed i consigli ci saranno utili per migliorare.
    Grazie.

  5. flod scrive:

    Aggiungo: pessima scelta quella di non accettare i TrackBack…

    Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi inviare un commento, ma non puoi effettuare trackback.

  6. Accessibile scrive:

    Il fatto che una persona dotata di vista normale abbia problemi a risolvere i captcha ottici è l’ennesima conferma della loro disfunzionalità. Esistono alternative altrettanto e più efficaci dei captcha nella lotta allo spam, senza pregiudicare l’accessibilità. Anche per questo invito te e i tuoi lettori a visitare il nostro sito:

    http://accessibile.wordpress.com

    e a contribuire con segnalazioni e suggerimenti, oltre naturalmente a passare parola. Grazie.

  7. Tambu scrive:

    non so che farmene della tua frecciata, visto che non gestisco io tecnicamente Appunti Digitali 😉

  8. flod scrive:

    @tambu
    Lo so, ma magari puoi girarla a chi di dovere 😛

Trackback e pingback

  1. Best of Week #29 « Gioxx’s Wall
    [...] Appunti digitali [...]

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.