MondoZilla

5 gennaio 2007

Per il fine settimana vi segnalo un nuovo blog da seguire: MondoZilla, un blog dedicato all’oscuro mondo degli sviluppatori Mozilla. L’ultimo articolo, fresco di giornata, parla dell’accoppiata Garbage Collector e Mozilla.
La mente malata sagace dietro a questo nuovo progetto è quella di Giacomo Magnini (Prometeo), un omino dalle indiscusse capacità, basta non dargli in mano un telefono cellulare 😛 (questa la capirà solo lui…)

Tag Technorati:

10 commenti/trackback a “MondoZilla”

  1. iacchi scrive:

    Però poi me la spiegate in PM anche a me 😛

  2. miki64 scrive:

    Però poi me la spiegate in PM anche a me 😛

  3. Gioxx scrive:

    E fate il giro sempre in PM pure per me, non si sa mai! 😛 😀

  4. prometeo scrive:

    Mi raccomando, poi passatemi il PM così la capisco pure io… Ma non ditelo allo PT, mi raccomando! 😛

  5. flod scrive:

    Bergamo, studio notarile, suona il mio cellulare: è uno dei dispersi che cerca di arrivare al luogo di ritrovo.

    Siccome sei tu l’esperto, per fornirgli indicazioni ti passo il “cellulare” e, semplicemente mettendolo all’orecchio, riesci magicamente ad escludere il microfono (funzione di cui io stesso ignoravo l’esistenza).

    Se non ricordo male quel giorno mi hai confessato il pessimo rapporto tra te e i cellulari (ma non escludo che il pessimo rapporto fosse da estendere agli “aggeggi tecnologici”).

    Torno al QA sulla localizzazione di WordPress 😛

  6. prometeo scrive:

    Ah già! Verissimo!
    Classica dimostrazione dell’inutilità del tuo ipertecnologico cellulare: non ne conoscerai mai appieno le funzionalità, e sarai costretto a comprarne un altro per una qualche funzione che invece già possedevi senza saperlo…
    Tutti sono alla ricerca della “killer application” per i cellulari, ma non hanno capito che il vero punto di forza (e di vendita) dell’arnese diabolico è la facilità con cui si può cambiare numero e quindi mandare a quel paese tutti i rompini in rubrica: provate a farlo con una linea fissa…
    La mia scarsa propensione agli aggeggi tecnologici è dovuta a 2 fattori: 1) pigrizia 2) nessuno segue più la filosofia KISS, il che è inaccettabile.
    Voglio un cellulare che mi permetta di fare e ricevere telefonate e messaggi, che prenda sempre e comunque, che gestisca una rubrica semplice e rapida, che non si spenga sempre sul più bello (leggi: momento più critico). DI tutto il resto non me ne faccio nulla. Chiedo troppo?

  7. flod scrive:

    Succo del pippone luddista: avevo ragione! 😛

  8. prometeo scrive:

    E che cacchio! Almeno non lo dire così esplicitamente! 😛

  9. Federix scrive:

    @ Prometeo: se vuoi un cellulare così conviene non avercelo… non sai quante volte ho lanciato il mio cellulare per terra perchè si è spento proprio quanto stavo ricevendo la telefonata che mi avrebbe risolto i problemi della giornata oppure quando non riceve due messaggi collegati perdendone uno e mantenendo l’latro corrotto in attesa di riceve l’altro senza successo…

    Concordo con te… i telefoni cellulari hanno rovinato la vita a tutti

  10. halifax scrive:

    @Prometeo: quello che chiedi c’era nel passato, i vecchi terminali riuscivano a coprire quelle esigenze, e molto spesso anche bene.
    Ora, vuoi mettere, la nuova generazione di apparecchi ti permette di fare molto di più: giocare, ascoltare musica, navigare sul web ,ecc.

    P.S. Ah dimenticavo, in compenso, tutto quello scritto sopra ha un prezzo, le batterie durano sempre di meno, e quindi tende a sparire la vera funzione dei cellulari e ciò per cui erano nati: telefonare 😆

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.