Tablet e Firefox OS

21 luglio 2014

Primo screenshot dal tablet da 10,1″ ricevuto un paio d’ore fa nell’ambito del Tablet Contribution Program, e subito aggiornato con l’ultima versione di Gaia in italiano. Per i curiosi: stesso script utilizzato per i telefoni, c’è solo da aggiungere GAIA_DEVICE_TYPE=tablet per ottenere l’interfaccia da tablet.

flatfish

Prima impressione: una marea di lavoro da fare per sistemare il layout su uno schermo così largo.


Il Web che vogliamo

29 aprile 2014

Da questo momento Firefox è ufficialmente disponibile per il download su mozilla.org. Dai un’occhiata a:

Un ringraziamento a tutti coloro che nella comunità italiana si sono impegnati per tradurre il materiale su mozilla.org o SUMO, non è stato un lavoro semplice.

E ora, spazio allo splendido video :-)


AustralisUn po’ di numeri: mancano poco più di 24 ore all’uscita di Firefox 29 e sono trascorsi 3 mesi dall’ultimo post su questo blog. Buona parte di questo tempo è stata dedicata proprio al lancio di questa versione, contribuendo a coordinare con il collega Pascal la localizzazione di:

  • 6 pagine completamente nuove su mozilla.org, disponibili ad oggi in 56 lingue;
  • un mini-sito per celebrare il lancio di Australis (nome in codice Glow);
  • uno splendido video (sottotitoli) dedicato al Web che vogliamo. Non vedo l’ora di poterlo condividere, adoro quel video.

Il tutto senza dimenticare Firefox OS: 1.3 pronto, 1.4 in QA, 1.5/2.0 in traduzione.

Firefox 29 rappresenta un punto importante nella storia di Firefox: non solo Australis, ma anche il nuovo Firefox Account. È sicuramente la versione con più novità dal rilascio di Firefox 4.

Come suggerisce questo articolo: “È arrivato il momento di tornare a Firefox”.

P.S. prova a personalizzare il menu e togliere tutti gli elementi (inclusi controlli di zoom, copia/taglia/incolla), poi chiudi la finestra di personalizzazione e riapri il menu ;-)


Australis

18 novembre 2013

Australis è disponibile da qualche minuto sul canale Nightly con Firefox 28.0a1. La prima versione delle stringhe arriverà tra qualche ora con l’aggiornamento successivo.

Se non emergeranno problemi il nuovo tema sarà disponibile sul canale release con Firefox 29 (15 aprile 2014, sempre che non abbia sbagliato a fare i conti).

Australis


Firefox 23 introdurrà una notevole semplificazione delle preferenze. Qualche settimana fa Alex Limi ha pubblicato un articolo dal titolo inequivocabileCheckboxes that kill your product – e le prime modifiche si iniziano già a vedere.

Per i più curiosi il “meta-bug” è il numero 851698. Nelle nightly attuali sono già spariti i checkbox per disattivare JavaScript, l’accesso alle funzioni avanzate JavaScript (es. per bloccare la disattivazione del menu contestuale, riposizionamento finestre, ecc.) e il checkbox per il caricamento immagini con relativo pulsante Eccezioni…

Preferenze - Contenuti

Nelle prossime ore spariranno anche i checkbox relativi ai protocolli SSL e TSL dal pannello Avanzate -> Cifratura.


Inauguriamo una nuova rubrica.

Fonte: Wired.it

Mozilla rilascia FireFox 20

Firefox, non FireFox (curiosamente poi scrive “Firefox per Android”).

In particolare, con FireFox 20 puoi ora avviare una navigazione in incognito in una nuova finestra, senza dover chiudere la sessione corrente. Una funzione supportata anche da Firefox per Android, che ora consente di passare dalle schede private a quelle standard durante la stessa sessione di navigazione.

Non si chiamano “navigazione in incognito” o “schede private”. Visto che si sta presentando un software specifico, forse sarebbe il caso di usare una terminologia coerente con quella adottata dal software stesso.

Firefox 20, inoltre, introduce un nuovo Download Manager, ora inserito nella barra degli strumenti e non più a piè di pagina.

A piè di pagina? Sicuro di averlo mai provato Firefox?