Complimenti a l’Unità

8 maggio 2006

Finalmente un sito importante e non frequentato da geek decide di schierarsi (se ve lo siete persi, date anche un’occhiata al nuovo html.it):

Il sito è ottimizzato per Firefox versione 1.5 o superiore, con risoluzione 1024 x 768 pixel.

Firefox è un browser Internet open source disponibile gratuitamente per tutti i principali sistemi operativi: Windows, Macintosh, Linux. Firefox può essere scaricato da qui.

Con gli altri browser, comprese tutte le versioni di Internet Explorer, la visualizzazione potrebbe non essere ottimale e dunque ne sconsigliamo l’uso.

Il validatore W3C dice che c’è ancora un po’ di lavoro da fare, ma la strada è quella giusta.

Un unico appunto: visto che si è diffuso uno standard de-facto per l’icona dei feed RSS, perché non adeguarsi?


17 commenti/trackback a “Complimenti a l’Unità”

  1. tripleshift scrive:

    ciao PT, anzi no, scriviamo pseudo T o pTecnico che se no sembri l’ufficio postale sotto casa :D
    scherzi a parte, ho deciso di commentare questo tuo articolo perché devo dirti che sono assolutamente contrario a ogni tipo di “ottimizzazione” sia nel senso del browser che della risoluzione o sistema operativo etc. (ma probabilmente tu un po’ già lo sai come la penso).

    scrivere che un sito è “ottimizzato” vuol dire andare contro ciò per cui gli stessi standard web esistono: la compatibilità fra i browser (fra le altre cose).
    tra l’altro, scrivere una cosa del genere:

    Con gli altri browser, comprese tutte le versioni di Internet Explorer, la visualizzazione potrebbe non essere ottimale e dunque ne sconsigliamo l´uso.

    significa non rispettare nel modo più assoluto tutti gli altri browser (opera, safari, konqueror …) che non solo rispettano gli standard, ma se vogliamo guardare il pelo, nell’imperfezione generale, lo fanno anche un po’ meglio di ff (in certi aspetti).

    insomma, come dichiarazione (quella dell’Unità intendo) lascia il tempo che trova perché cavalca l’onda del successo di ff, ma se dal sito di un ragazzino “ffanatic” posso aspettarmelo, dal sito di una testata giornalistica che dimostra impegno nella direzione del rispetto degli standard, non solo non me lo aspetto, ma non lo tollero e soprattutto non lo concepisco perché dimostra ignoranza in materia di accessibilità.
    schierarsi con ff è una cosa (es. il sito rispetta gli standard etc., noi consigliamo ff.), schierarsi contro tutti gli altri è tutta un’altra roba.

    tanto più che non garantiscono il risultato su mac (perché poi?).

    insomma, l’impegno verso il rispetto degli standard non può permettersi di “ottimizzare” per firefox o Opera o konqueror etc. ma deve far si che ogni utente possa navigare il sito con qualsiasi strumento e sistema operativo. questo a volte è difficile, ma quando si vogliono far le cose per bene un po’ di sudore va cacciato.

    resto quindi piuttosto sorpreso dalla tua condiscendenza.
    beh, volevo dirlo (prima o poi dovevo commentare qualcosa sul tuo blog ;))

    ciao
    tripleshift

  2. flod scrive:

    Rileggendo il post mi rendo conto che non è chiaro il motivo dei miei complimenti: i complimenti non sono legati all’ottimizzazione per Firefox (in questo senso la penso come te) ma alla scelta di cercare l’aderenza agli standard e l’accessibilità.

    In quest’ottica avevo inserito il riferimento ad html.it (che trovo splendido) e questa frase:

    Il validatore W3C dice che c’è ancora un po’ di lavoro da fare, ma la strada è quella giusta.

    Quanti siti a grande diffusione ti offrono una versione “solo testo” oppure la possibilità di modificare la dimensione dei font?

    In conclusione: io direi che è il caso di vedere il bicchiere mezzo pieno ;-)

  3. tripleshift scrive:

    beh, è un bene che cerchi e si cerchi di vedere il bicchiere mezzo pieno, ma qui il problema è proprio che, chi cerca di andare verso gli standard, lo fa in un modo e con una concezione totalmente sbagliati da, a mio modesto avviso (ma sono piuttosto sicuro del fatto mio), vanificare lo sforzo.
    non solo, così facendo danno un cattivo esempio che forse è pure peggio.
    già è difficile far capire perché si devono rispettare gli standard e prendersi la briga di risolvere ogni problema di compatibilità, figuriamoci se si diffonde (ancora) la concezione di “ottimizzare”.
    a mio avviso, il sito dell’Unità deve essere preso ad esempio di cosa NON fare quando si vuole promuovere l’accessibilità e gli standard, piuttosto che del contrario.

    ma io sono un fanatico, forse sono troppo rigido. ;) :)

    ciao pseudoT e a presto.

  4. flod scrive:

    Un talebano degli standard :P

  5. flod scrive:

    Comunque ho notato che poi sul forum cadono clamorosamente usando phpBB ;-)

  6. tripleshift scrive:

    beh mica è tanto male essere talebani degli standard ;) :D :lol:

    quanto a phpbb, francamente mi sento di essere più conprensivo poiché un forum non è una cosa che puoi creare da te, neanche se sei uno coi controcosiddetti.

    certo, phpbb non brilla per nessuno degli aspetti di cui io mi faccio paladino, però non è che gli altri lì fuori siano tutto questo granché. anche il nostro smf non ha un codice proprio bello, e la validazione è piuttosto inutile (io considero la validazione un punto di partenza non di arrivo).

    quindi la scelta di phpbb (che secondo me è più problematica per chi gestisce che per chi fruisce) non mi sorprende e tantomeno irrita.
    fra le board che conosco posso dire che il migliore sotto l’aspetto del codice è punbb, ma è (un po’ per scelta degli autori, un po’ perché ancora acerbo) piuttosto limitata e carente per gestire certe comunità (IMO).

    io sono sicuro che nel giro di qualche anno esisterà una più ampia scelta di board con un codice buono, ma per ora non posso essere talebano sulla scelta di phpbb.

    ciao

  7. miki64 scrive:

    Io la penso proprio come tripleshift.
    Odio i siti ottimizzati per questo o quel browser: fate i siti come si deve e basta!
    Su gxware.org ho recentemente letto addirittura di un boicottaggio pesante (ai limiti del “terrorismo”) di Explorer: disapprovo.
    Non è in questa maniera che si deve diffondere Firefox, il browser milgiore del mondo!

  8. miki64 scrive:

    PT, perché mi appare “Il commento è in coda di moderazione.” se non ci sono linlk nel mio precedente commento?

  9. flod scrive:

    Perché cambi “Nome” ed “e-mail” come se fossero calzini :P
    Decidi un nome ed un indirizzo e-mail ed usa sempre quelli (e per la cronaca ti ripeto che l’indirizzo e-mail lo vedo solo io)

  10. miki64 scrive:

    Ma io il nome non lo cambio!
    Cambio solo la e-mail, è vero! Ma che c’entra il nome qui dal mio papà?
    Dubito che egli pasticci alla grande nel tuo sito… uhm… strano… stranissimo…
    Ora che ricordo, una volta non sono riuscito a collegarmi perché la connessione non si chiamava più con il suo nome ["nome.cognome"@virgilio.it], ma lui la aveva rinominata “[nome mio padre] nuovo record”.
    PT, per favore, è possibile bloccare il mio nome almeno qui dal mio papà?

  11. flod scrive:

    Non preoccuparti, tanto passo io ad approvare i commenti ogni sera ;-)

  12. miki64 scrive:

    … meno male….
    Appena possibile, poi, ti dirò cosa credo di avere scoperto (non ho mai tempo…).
    A luglio sei dalle tue parte o emigri per le meritate vacanze?

  13. flod scrive:

    A luglio sono sicuramente al lavoro, probabilmente farò una settimana di ferie verso settembre o primi di ottobre (oltra a quella canonica di ferragosto ma non mi muovo da casa).

  14. miki64 scrive:

    Ci vedremo a luglio, allora… fine seconda / inizio terza settimana, ok?
    O forse sei troppo “talpa” (inteso come ritranato e non come miope) anche con me?
    ;)

  15. flod scrive:

    Devo cominciare a preoccuparmi? Quindi hai in programma una salita al nord? Magari si convince anche il pigro e signora a farsi trovare (non sono troppo distanti)…

  16. flod scrive:

    A proposito: nessuno ti ha parlato di un possibile pranzo verso fino giugno? Ho sentito di un personaggio vesuviano che voleva convincerti a venire (l’alternativa al tuo “no” era il rapimento e la deportazione forzata verso territorio emiliano)…

  17. miki64 scrive:

    Per me è un periodo difficile, ma probabilmente a giugno ci sarò….
    A luglio vorrei tanto girare un po’ l’Italia con la mia famiglia (è la prima volta che ho le ferie dopo 10 anni!) e quindi vorrei raggiungere anche il cremonese (Parco della Preistoria a Rivolta d’Adda) ed il bresciano (ricordi del servizio militare del povero miki64)…
    Speriamo bene con i soldi…. ;) …. speriamo di farcela!

Trackback e pingback

  1. Nessun trackback o pingback disponibile per questo articolo

Non è possibile inserire nuovi commenti. I commenti vengono disattivati automaticamente dopo 60 giorni.